12 chiostri segreti a Milano tra magia e cultura

I chiostri a Milano sono, secondo me, una delle meraviglie più sottostimate e meno visitate in città. E a torto: spesso, all’interno di cortili, musei, chiese ed edifici si nascondono queste piccole gemme segrete con un’atmosfera particolare. Qui vi raccontiamo 12 chiostri bellissimi tutti da visitare, tra magia e cultura!

12 CHIOSTRI A MILANO SEGRETI TRA MAGIA E CULTURA

CHIOSTRI DI SAN SIMPLICIANO – zona Brera

Chiostri Milano San Simpliciano
Uno dei due chiostri di San Simpliciano| © Valentina Brusini

Sono pochi i milanesi che sanno che dietro l’abside romanica della Basilica di San Simpliciano, in zona Brera, si nasconde uno dei luoghi più magici di Milano: i chiostri di San Simpliciano. Sono addirittura due, uno del ‘4oo e uno del ‘500 e sono entrambi due gioielli. Non credo siano sempre aperti, ma il periodo perfetto per visitarli è per esempio quello del Fuorisalone, quando ospitano anche diverse installazioni. Difficile descrivere la loro bellezza.

CHIOSTRI DI SANT’EUSTORGIO – zona Ticinese

Chiostri Milano Sant'Eustorgio
Un’immagine dei Chiostri di Sant’Eustorgio | © Chiostri di Sant’Eustorgio

Se andate a visitare il Museo Diocesano, una visita ai chiostri della Basilica di Sant’Eustorgio è d’obbligo. Spesso, qui, si organizzano mostre temporanee ed eventi di vario tipo, ma sono belli anche quando sono spogli!

ROTONDA DELLA BESANA – zona Guastalla

Chiostri Milano Piccolo Teatro
La Rotonda della Besana | © Elisabetta De Candia

Nonostante fosse ex cimitero che un tempo conteneva quasi 150mila corpi, oggi la Rotonda delle Besana  è tutt’altro che un luogo macabro. Oggi infatti la sua struttura circolare, a due passi dal centro di Milano, è un’oasi verde e magica che al proprio interno conta su un museo (il Muba, museo dei bambini) e su un locale in cui fare un aperitivo all’aria aperta. Non è forse un vero e proprio chiostro, quanto più un porticato, ma il concetto è il medesimo: arte e bellezza si fondono in questo luogo unico.

CHIOSTRI DI SAN BARNABA – zona Guastalla

Chiostri Milano San Barnaba
Un’immagine de Il Chiostro di Andrea all’interno dei Chiostri di San Barnaba | © Il Chiostro di Andrea

A due passi dalla Besana ci sono i Chiostri di San Barnaba al cui interno c’è, come alla Besana, un locale adatto sia per un pranzo o una cena nella bella stagione che all’organizzazione di feste o matrimoni, il Chiostro di Andrea. Ma al di là di questo, il vero protagonista è l’incantevole chiostro quattrocentesco, un vera chicca da non perdere!

CHIOSTRO DEL PICCOLO TEATRO – zona Duomo

Chiostri Milano Piccolo Teatro
Il Chiostro che ospita il Caffè Letterario del Piccolo Teatro | © Caterina Zanzi

Un’altra perla nascosta a Milano sono i chiostri quattrocenteschi di Palazzo Carmagnola, sede del Piccolo Teatro Grassi, a due passi dal Castello e dal Duomo. Al centro del Chiostro di via Rovello c’è il ‘Caffè Letterario‘, un locale che serve colazioni, pranzi e brunch domenicali. Perfetto per le sere d’estate con un tocco romantico.  

CHIOSTRI DI SAN MARCO – zona Brera

Chiesa di San Marco Chiese Milano Conosco un posto
L’esterno della Chiesa di San Marco| © Giorgia Ferrais

Visitabili principalmente in occasione di eventi particolari (vi segnalo, in particolare, Floralia ad aprile, il Fuorisalone e i mercatini durante il periodo di Sant’Ambrogio), i Chiostri dell’antico convento degli Agostiniani della Chiesa di San Marco sono una vera bellezza. Non perdeteli, insieme all’omonima chiesa, e poi cogliete l’occasione per fare un bel giretto a Brera.

CHIOSTRO DELLE RANE – zona Cadorna

Chiostri Milano Chiostro delle Rane
Il Chiostro delle Rane | © Giorgia Ferrais

Anche in questo caso non sono in tanti a conoscere questo piccolo chiostro, dedicato alle Rane, che è situato all’interno del complesso della chiesa di Santa Maria delle Grazie a Milano. Opera del Bramante, questa meraviglia prende il nome dalla fontana circolare, ornata da quattro statue in bronzo raffiguranti delle rane che sputano acqua. L’atmosfera è surreale, non c’è quasi mai nessuna ed è uno dei miei angoli preferiti di tutta Milano.

CHIOSTRI DELL’UNIVERSITÀ STATALE  – zona Duomo 

Chiostri Milano Statale
Il Chiostro Maggiore dell’Università Statale di Milano durante un Fuorisalone| © Caterina Zanzi

Nei chiostri dell’Università degli Studi di Milano, per tutti ‘la Statale’, ci ho lasciato il cuore, da brava studentessa. Ho perso il conto delle ore passate nei meravigliosi angoli di questo istituto, che ha casa nell’edificio rinascimentale della Ca’Granda, già sede dell’Ospedale Maggiore di Milano. Anche in questo caso, i suoi chiostri si animano soprattutto durante il Fuorisalone, ma una visita vale a prescindere.

CHIOSTRI DELL’UNIVERSITÀ CATTOLICA – zona Sant’Ambrogio

Chiostri Milano_Università Cattolica
Un chiostro dell’Università Cattolica di Milano | © Giorgia Ferrais

I chiostri di Sant’Ambrogio, ora sede dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, sono stati progettati nientemeno che – ancora una volta – da Bramante nel 1497, e solo per questo meritano una visita. Commissionati da Ludovico Sforza, detto il Moro, sono uno dorico e l’altro ionico, e la vita universitaria si svolge proprio sotto il loro porticato. Meravigliosi!

CHIOSTRI DELLA BASILICA DI SANT’AMBROGIO – zona Sant’Ambrogio

Basilica di Sant'Ambrogio Milano Conosco un posto
L’esterno della Basilica di Sant’Ambrogio | © Giorgia Ferrais

I chiostri di Sant’Ambrogio, come spiegato poco fa, sono quelli che ospitano la Cattolica, ma anche la stessa Basilica conta su due chiostri tutti da visitare!

CHIOSTRI DEL MUSEO DELLA SCIENZA E DELLA TECNICA – zona Sant’Ambrogio

Chiostri Milano Museo della scienza e della tecnica
I Chiostri del Museo della scienza e della tecnica | © Museo della scienza e della tecnica

All’interno del Museo della scienza e della tecnica, anche questo in zona Sant’Ambrogio, trovano casa due chiostri che conservano l’antica bellezza del monastero cinquecentesco. Affacciati su due ampi giardini e dominati dal campanile della chiesa di San Vittore sono un luogo tranquillo per scoprire un angolo segreto della Milano rinascimentale.

CHIOSTRO DI SANTA MARIA MADDALENA AL CERCHIO – zona Sant’Ambrogio

Chiostri Milano Chiostro di Santa Maria Maddalena al Cerchio
Il chiostro di Santa Maria Maddalena Al Cerchio | © Città Nascosta Milano

Un meraviglioso gioiello si nasconde nel palazzo del civico 5 di via Cappuccio: un chiostro del 1400 di un ex convento dell’ordine degli Umiliati. Essendo situato all’interno di una proprietà privata, spesso è visitabile solo in circostanze particolari, su visita guidata, per esempio con Città Nascosta Milano. Informatevi!

Anche voi subite il fascino dei chiostri a Milano? Quali sono i vostri preferiti? Ne conoscete altri? Ditecelo qui sotto con un commento oppure commentando sui social con l’hashtag #ConoscoUnPosto!

CONDIVIDI IL POST SU

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *