Ristoranti a Milano: 5 flop per Conosco un posto

Facile parlare bene di un posto, più difficile segnalarne i limiti. La rubrica ‘Flop‘ è il luogo dove ci proviamo: ecco 5 ristoranti a Milano che non ci sono piaciuti di recente! I vostri quali sono?

PIZZERIA LEONE

Leone pizzeria Milano ristoranti flop
Una pizza di Leone| © Caterina Zanzi

Locale chiassoso ed estremamente caldo, servizio discretamente invadente e scoordinato. Pizza un po’ troppo bruciacchiata e non leggerissima. Ah, dimenticavo: si uscirà facilmente con una spesa attorno ai 25 euro. Offrono antipastini e amari della casa, ma per noi non basta a promuovere questa pizzeria in via Ravizza.

ANCHE TRATTORIA

Anche Trattoria Milano Flop
La cotoletta di Anche | © Caterina Zanzi

Un grande peccato. Così abbiamo pensato alla fine del nostro pranzo di redazione, per cui abbiamo scelto di provare la trattoria di Anche in zona Porta Vittoria, nuova succursale del locale a Isola tutta dedicata  alla cucina milanese. Peccato perché l’atmosfera è deliziosa, e l’idea del menu fisso a 25 euro, una buona idea. Ma se tutto ruota intorno alla cotoletta, e poi questa non è all’altezza, c’è un problema. La carne è bassissima e risulta un po’ secca, non arriva super calda come dovrebbe e in generale, il piatto è davvero sotto la sufficienza (patatine molli incluse). Peccato.

MILLEMISTURE

Millemisture Milano ristoranti flop
Il piatto dei crudi del giorno | © Lucia Brusco

Nuovo locale ad Isola che cavalca la moda del foraging proponendo una carta di drink e piatti decisamente originali, con l’aggiunta di spezie, fermentazioni ed erbe selvatiche. I sapori, fin troppo arditi, non ci hanno convinti ma, a prescindere dai gusti soggettivi, abbiamo trovato i piatti poco curati nell’impiattamento e scarsi nelle porzioni, a dispetto dei prezzi mediamente alti. Peccato anche per l’atmosfera, poco accogliente e cheap, con tavoli e sedie di plastica e luci fredde.

NIKKEI BRASILIAN SUSHI&GRILL

Nikkei Milano ristoranti flop
Una porzione di uramaki crispy gambero | © Lucia Brusco

Una delusione a tutto tondo sia per quanto riguarda il servizio, scortese e molto poco attento, sia per quanto riguarda il cibo di qualità mediocre e a prezzi (ingiustificatamente) altissimi. Le nostre alte aspettative su questo ristorante in zona Citylife sono state decisamente disattese; unica nota positiva la diamo al locale che, in generale, risulta accogliente e ben arredato.

MINT GARDEN CAFÉ

Mint Garden Cafè Flop Milano
Un’immagine di Mint Garden Cafè | © Caterina Zanzi

Questo locale in Porta Venezia ha un’atmosfera unica, essendo un innesto tra un fioraio e un ristorante: le piante, tutte molto curate, le troverete un po’ ad ogni angolo, e sarà carino. Ma i lati positivi di Mint Garden Cafè, per noi, finiscono qui. Siamo stati per l’aperitivo: per un calice di vino accompagnato da una manciata di olive e noccioline pagherete 8 euro. Niente birre alla spina e anche i mini appetizers di salumi e formaggi da pagare separatamente sono una delusione (tre fettine di pane secco sormontate da una fettina di prosciutto). A un certo punto la musica parte sparata senza un motivo ben preciso, e il servizio diventa ancora più lento e confusionario. Diciamo che la voglia di tornare a cena è immediatamente sfumata.

E per voi quali sono stati i flop dell’ultimo periodo in città? Commentate qui sotto oppure sui social usando l’hashtag #conoscounposto!

Comments 4

  1. chiara
    Reply

    se posso spezzare una lancia a favore di ANche, devo dire che il ristorante in zona isola invece è ampiamente promosso, cotoletta e non solo!

    22 marzo, 2018
    • Caterina Zanzi
      Reply

      Certo che puoi 🙂 Quello a Isola dovrei provarlo, ma vista l’esperienza qui non è che abbia poi più tutta questa voglia, ad essere sincera 🙂

      22 marzo, 2018
  2. Boris
    Reply

    QOR – Risotrante di Sushi in piazza po / Via Elba
    Prezzi spropositati e classico menu di “sushi rivisitato”. Perfetto per chi spera di essere originale solo perché aggiunge, a caso, cetriolo e/o Tabasco negli uramaki.

    22 marzo, 2018
    • Caterina Zanzi
      Reply

      Quoto tantissimo, sono andata una volta anni fa, mai più tornata.

      22 marzo, 2018

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *