Le mie 10 librerie del cuore a Milano

Dove comprare libri a Milano? Tra l’avanzare delle grandi catene, l’aumento degli affitti e l’impazzare degli e-book, in città ultimamente sono purtroppo scomparse diverse librerie. Ma, fortunatamente, ne rimane qualcuna in cui sfogliare un libro è ancora un piacere. Ecco la lista delle mie 10 librerie del cuore in città (e qui il mio profilo sul social reading Anobii).

IL TRITTICO

Libreria Il Trittico Milano Conosco un posto
La Libreria Il Trittico | © Caterina Zanzi

Tra le mie librerie di quartiere preferite c’è il Trittico, alla fine di via San Vittore, quasi in Piazza Sant’Ambrogio. Nata una quarantina di anni fa per fornire i primi testi di psicologia a Milano, nel tempo è diventata una libreria generalista, ma di quelle piccoline, con la clientela affezionata dei residenti e il libraio dietro il bancone sempre pronto per un consiglio. Col sorriso, senza fretta: un’oasi di pace nel pieno centro città!

Qui il libraio consiglia: “Tutto quel che è la vita” di James Salter.

LIBRERIA IL TRITTICO. Via San Vittore 3, Milano. 02 435798. Aperto tutti i giorni (9:00- 19:30) tranne la domenica.

LIBRERIA DEL MONDO OFFESO

Libreria Del Mondo Offeso Milano Conosco un posto
Libreria del Mondo Offeso | © Libreria del Mondo Offeso Fb

In una piazzetta tra l’Arco della Pace e Paolo Sarpi c’è la nuova sede della Libreria del Mondo Offeso, che ha trovato casa qui un paio d’anni fa dopo essersi trasferita da Corso Garibaldi. Nella nuova veste, i libri coesistono con i cibi e le bevande della caffetteria, ma l’ispirazione è la stessa, quella di una libreria indipendente aperta al confronto culturale. Il nome nasce dal libro ‘Conversazione in Sicilia’ di Elio Vittorini: un viaggio alla scoperta di un mondo offeso, che obbliga a prese di responsabilità. A parte le disquisizioni filosofiche, l’unica certezza è che quando ci entro non vorrei andarmene più!

Qui il libraio consiglia: “La vita prodigiosa di Isidoro Sifflotin” di Enrico Iannello. 

LIBRERIA DEL MONDO OFFESO. Via Cesare Cesariano 7, Milano. 02 36520797. Aperto tutti i giorni (lun/ven 8:30-21:00; sab 10:00-21:00) tranne la domenica.

RIZZOLI

Libreria Rizzoli Milano Conosco un posto
La libreria Rizzoli| © Caterina Zanzi

Ha riaperto a novembre, nel cuore del ‘Salotto Milanese’ la storica libreria Rizzoli, che ha riportato in Galleria un po’ di sana cultura accanto ai negozi di lusso. Magnifica, imponente, con un affaccio da urlo sull’Ottagono, a seguito del restyling ha dato una scossa al suo lato ‘digitale’ inserendo tra gli scaffali dei monitor che proiettano video e aiutano nella ricerca dei libri. Dei tre piani, uno è interamente dedicato ai bambini e in totale l’offerta raggiunge i 40mila titoli, affiancati da un’edicola internazionale. Per me, è imperdibile!

Qui il libraio consiglia: “Un amore di carta” di Jean-Paul Didierlaurent.

LIBRERIA RIZZOLI. Galleria Vittorio Emanuele II 79, Milano. 02 86461071. Aperto tutti i giorni (lun/dom 9:00-20:00 e giovedì 9:00-22:00).

CORTINA

Libreria Cortina Milano Conosco un posto
L’esterno della Libreria Cortina| © Caterina Zanzi

Nata nel 1947 proprio davanti all’Università Statale di Milano, Cortina non è solo un punto di riferimento per lettori interessati ai temi della psicologia e della medicina, ma per tutti gli studenti di quest’ateneo (e degli altri davanti a cui è posizionata, come il Politecnico e la Bicocca). Ricordo i pomeriggi passati lì dentro a cercare i testi per il prossimo esame, o semplicemente a curiosare tra gli scaffali ben forniti. Ah, se si potesse tornare all’università!

Qui il libraio consiglia: “Ci rivediamo lassù” di Pierre Lemaitre.

LIBRERIA CORTINA. Largo Francesco Richini 1, Milano. 02 58303746. Aperto tuttti i giorni (lun/ven 9:00-19:00 e sab 9:30-13: 30 e 15:00-19:00) tranne la domenica.

HOEPLI

Hoepli Librerie Milano Conosco un posto
La Hoepli dall’esterno | © Caterina Zanzi

Cinque piani e un’offerta pressoché illimitata: non è un caso se la libreria Hoepli, nell’omonima via a due passi dal Duomo di Milano, è ritenuta una delle più grandi e fornite di tutta Italia. Oltre a contare su di un personale preparato ed efficiente, la Hoepli è un punto di riferimento anche per tutti i lettori più specializzati, grazie ai suoi numerosi titoli di diritto, economia, informatica e lingue. Se dopo il giro in libreria dovesse venirvi fame, a fianco a questa libreria c’è il mio ‘paninaro’ preferito a Milano!

Qui il libraio consiglia: “Augustus” di John Williams.

LIBRERIA INTERNAZIONALE ULRICO HOEPLI. Via Hoepli 5, Milano. 02 864871. Aperto tutti i giorni (lun: 13:00-19:30 e mar/sab 10:00-19:30) tranne la domenica.

FELTRINELLI PIAZZA PIEMONTE

Libreria Feltrinelli Milano Conosco un posto
La libreria Feltrinelli di Piazza Piemonte| © Caterina Zanzi

Pur non essendo un’amante dei multicenter e pur preferendo di norma le librerie ‘indipendenti’ per la Feltrinelli di Piazza Piemonte mi sento di fare un’eccezione. Un po’ perché è quella ‘sotto casa’ in cui ci ho lasciato diversi stipendi, un po’ perché pur essendo parte di una catena, è bella e più a misura di lettore rispetto, per esempio, a quella del centro. Ci sono tantissimi spazi dove sostare per leggere senza che nessuno abbia da ridire e si trova davvero un po’ di tutto! Se anche voi piace la Feltrinelli, un’altra sede bellissima è quella in Piazza Gae Aulenti, all’ombra della torre Unicredit e con il format Red: Read, Eat and Dream!

Qui il libraio consiglia: “La bellezza delle cose fragili” di Taiye Selasi. 

LA FELTRINELLI LIBRI E MUSICA. Piazza Piemonte 2, Milano. 199 151173. Aperto tutti i giorni (lun/gio 09:30- 21:00; ven/sab 09:30-23:00; dom 10:00-20:00).

ARMANI LIBRI

Armani Book Librerie Milano Conosco un posto
Armani Book | © Armani libri Fb

Da quando, all’incirca cinque anni fa, la libreria di Armani ha iniziato a vivere di propria vita, nella splendida sede di via Manzoni con affaccio sulla fine di via Montenapoleone, l’Armani Books è diventato la delizia dei lettori appassionati di moda. Inevitabile, qui, trovare titoli legati a doppio filo con il mondo del fashion, dell’arte e del design. Quando vado io, la libreria è sempre molto silenziosa e perdersi tra gli scaffali non è poi così difficile! Se siete amanti del genere, fate un salto anche da 10 Corso Como, all’Art Book della Triennale o alla Biblioteca della Moda!

Qui il libraio consiglia: “The big book of Chic” di Miles Redd.

ARMANI LIBRI KOENIG. Via Manzoni 31, Milano. 02 72318675. Aperto tutti i giorni dalle 10:00 alle 19:30.

OPEN

Open Librerie Milano Conosco un posto
Open| © Open Fb

Tra le novità in città c’è Open – More than books, spazio di 1000 metri quadrati affacciato su Viale Montenero che interpreta la libreria in un modo decisamente originale. Qui si possono sfogliare giornali, riviste e libri, ma basta registrarsi per poter provare anche la lettura digitale su tablet ed e-reader. Se non bastasse c’è anche una caffetteria in cui ordinare uno spuntino. Io, quando vengo, mi spaparanzo sempre sulle sedie (ci sono addirittura dei divani!), apro un libro e qualche volta alzo gli occhi per guardare qualche bimbo che gioca e legge nell’area riservata. Dimenticavo, c’è anche il wi-fi gratuito!

Qui il libraio consiglia: “Svanire” di Deborah Willis. 

OPEN. Viale Monte Nero 6, Milano. 02 83425610. Aperto tutti i giorni (lun/ven 10:00-21:00 e sab/dom 10:00-20:00).

GOGOL AND COMPANY

Gogol and Company Librerie Milano Conosco un posto
Gogol and Company | © Gogol and Company

Se vi piace il genere di Open, ma abitate o lavorate vicino al quartiere Tortona, vi consiglio di provare Gogol&Company, una libreria che è anche spazio multi funzionale: libri, aperitivi, musica e arte trovano casa qui, in uno spazio luminoso in cui una grande attenzione è riservata alle case editrici più piccole e agli scrittori emergenti. C’è anche un bistrot grazie al quale accompagnare la lettura con una bella fetta di pane burro e marmellata!

Qui il libraio consiglia: “Atti osceni in luogo privato” di Marco Missiroli.

GOGOL AND COMPANY. Via Savona 101, Milano. 02 45470449. Aperto tutti i giorni (9:00-22:00) tranne lunedì.

BISTRÒ DEL TEMPO RITROVATO

Clicca sulla foto per scoprire il Bistrò del Tempo Ritrovato! 

Bistro del Tempo Ritrovato Milano Colazione Conosco Un Posto
Colazione al Bistrò del Tempo Ritrovato | © Caterina Zanzi

Quanto mi piace venire a fare colazione al Bistrot del Tempo Ritrovato ve l’avevo già detto. Pur non rientrando a pieno titolo nella categoria delle librerie, alla fine è uno dei miei posti preferiti dove concedermi una pausa lettura accompagnata da un cappuccino. Qui i libri si possono acquistare, o semplicemente sfogliare, e si può partecipare al ‘Libro sospeso’: come fosse un caffè, pagatene uno e lasciatelo ‘sospeso0 in cassa, regalandolo al cliente che arriverà dopo di voi!

Qui il libraio consiglia: “Le persone, soltanto le persone” di Christian Raimo.

BISTRÒ DEL TEMPO RITROVATO. Via Vincenzo Foppa 4, Milano. 02 3650314. Aperto tutti i giorni dalle 6:30 alle 20:00 (domenica dalle 7:30 alle 15:00).

Ma checché se ne dica, Milano è piena di librerie belle! Tra quelle più specializzate vale la pena citare la Libreria dello Spettacolo, la Libreria dell’Automobile e quella del Mare. E per i viaggi ci sono la Libreria del Touring Club Italiano e Luoghi e Libri.

E voi dove andrete a comprare il prossimo libro da mettere sul comodino? 


Want to read this article in English? Go here! #APlaceinMilan

Comments 9

  1. My 10 Favourite Bookshops in Milan | A Place in Milan
    Reply

    […] Read the original article on Conosco un Posto. All English versions are translated by Tamara Ilic. […]

    20 aprile, 2015
  2. 5 indirizzi da non perdere in zona Wagner – Conosco un posto
    Reply

    […] Le mie 10 librerie del cuore a Milano […]

    25 giugno, 2015
  3. 10 bellissimi bar con coworking a Milano – Conosco un posto
    Reply

    […] than books, molto più dei libri. Open, spazio in viale Montenero di oltre mille metri quadrati, è una libreria a tutti gli effetti – e anche ben fornita -, ma anche una caffetteria e uno spazio in cui […]

    28 ottobre, 2015
  4. I posti del cuore degli Gnam Box a Milano – Conosco un posto
    Reply

    […] si chiama Nuova Milano Libri, loro sono molto forniti e spesso andiamo a farci un giro. Un’altra libreria che ci piace è quella all’interno di Corso Como […]

    19 novembre, 2015
  5. Pasta B, pausa pranzo orientale in Duomo a Milano – Conosco un posto
    Reply

    […] in via Hoepli, proprio di fianco a una delle mie librerie preferite di Milano e a metà strada tra le fermate della metro rossa Duomo e San Babila. Approfittatene per un giro […]

    29 febbraio, 2016
  6. Idee regali di Natale:10 cose bellissime e 10 posti dove comprarle a Milano
    Reply

    […] le mie librerie del cuore (qui trovate la lista) c’è senza ombra di dubbio la Rizzoli in Galleria. Maestosa, super luminosa, in pieno centro […]

    23 novembre, 2016
  7. Davide
    Reply

    Nel cuore di Città Studi, in Via Vallazze 34, nasce la Libreria Zivago.
    Trovate libri usati anche di gran pregio e tra un libro e l’altro, potrete gustare cibi e bevande deliziosi.
    Consigliatissimo!

    30 dicembre, 2016
  8. I posti del cuore di Francesca Crescentini (aka Tegamini) a Milano | Conosco un posto
    Reply

    […] lo sa): quali sono le tue librerie preferite a Milano? Sarò originalissima: ho un debole per la libreria Rizzoli in Galleria. Senza andare così sul mastodontico, invece, amo molto anche Verso Libri, vicino alle Colonne. […]

    12 aprile, 2017
  9. Francesca Crescentini, Aka Tegamini, Shares Her Favourite Places in Milan – A Place in Milan
    Reply

    […] are your favourite bookstores in Milan? I’ll be super original: I have a weak spot for the Rizzoli bookstore in the Galleria. To avoid boring you with the obvious, I also like Verso Libri near the Colonne area. Aside from […]

    14 aprile, 2017

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *