La cucina fusion di Mu Fish a Nova Milanese

Se siete dalle parti di Milano Nord, da Mu Fish – a una ventina di minuti, massimo mezz’ora dal centro di Milano, a Nova Milanese – potrete vivere un’ottima esperienza fusion. Qui, infatti, lavorano due chef ex Finger’s, ristorante piuttosto famoso in città. Io l’ho provato una delle scorse sere, e qui vi racconto cosa e come si mangia!

IL PIATTO FORTE DI MU FISH: la varietà dei piatti

La carta di Mu Fish è molto ampia e conta su diversi antipasti (tra cui vari tipi di tartare, carpacci e spring rolls ed entrée di ogni sorta), un’ottima selezione di dim sum e una ventina di piatti principali. Noi abbiamo iniziato la nostra cena con qualche edamame da spizzicare nell’attesa e un’ottima tartare di salmone con salsa mediterranea, olio extravergine e pasta kataifi. Non ci siamo nemmeno fatti mancare qualche spring roll con gambero fritto, insalata, mango, avocado e Philadelphia (purtroppo quest’ultimo ingrediente è presente un po’ ovunque, con mio sommo dispiacere!).

Mu Fish Nova Milanese
Gli edamame | © Caterina Zanzi
Mu Fish Nova Milanese
La tartare | © Caterina Zanzi
Mu Fish Nova Milanese
Un piatto di Mu Fish | © Caterina Zanzi

A seguire, abbiamo scelto una degustazione di diversi tipi di dim sum, tutti deliziosi a partire da quello con branzino e dal raviolo con ripieno di gamberi e tartufo. Abbiamo poi provato anche un piatto di sushi di ventresca di salmone e vari maki.

Mu Fish Nova Milanese
I dim sum| © Caterina Zanzi
Mu Fish Nova Milanese
Un piatto di Mu Fish| © Caterina Zanzi
Mu Fish Nova Milanese
L’ostrica | © Caterina Zanzi

Come piatto principale abbiamo optato per lo yaki meshi, due tipi di riso (bianco e venere) saltati con gamberi e verdure miste: eccellente.

Mu Fish Nova Milanese
Il riso | © Caterina Zanzi

In carta, comunque, ci sono tantissime proposte sia per i vegetariani che per gli amanti della carne (per esempio, il chirashi di carne piemontese servito su un letto di riso, o il più classico tori karaage, il pollo fritto). Da segnalare, tra i dolci, una buona selezione di mochi fatti in casa e, dal bancone, la possibilità di ordinare vari cocktail.

IL POSTO: a 20 minuti da Milano

Mu Fish Nova Milanese
Mu Fish | © Caterina Zanzi

Nova Milanese non so in quanti di voi la conoscano, io per esempio non l’avevo mai sentita nominare. Salvo poi scoprire che non è poi così lontana da Milano, anzi. Il mio navigatore, non distante dal centro città, mi dava 20 minuti secchi. Praticamente meno che arrivare sui Navigli e cominciare a cercare parcheggio!

L’ATMOSFERA: calda e curata

Mu Fish Nova Milanese
Mu Fish | © Caterina Zanzi

L’ambiente da Mu Fish è abbastanza ‘pettinato’, vale a dire molto curato ma, come non sempre accade, anche caldo. Il posto lo trovo perfetto per una cena romantica, ma anche per una serata in famiglia o con gli amici. Non fatevi ingannare dal quartiere: il ristorante ha sede nella parte industriale di Nova Milanese, non certamente altrettanto pettinato. Ma il locale è bello, anche da fuori, e anche di più rispetto a tanti locali a Milano.

IL CONTO: medio-alto

Mu Fish Nova Milanese
Un piatto di sushi e maki | © Caterina Zanzi

Per una degustazione (ci sonol menu ‘Young’ da 6 portate e quello ‘Classic’ da 8) si spendono dai 40 ai 60 euro, bere a parte. Se si sceglie alla carta, tenete conto che per uscire sazi non dovreste spendere meno di una cinquantina di euro. Un prezzo che ritengo un filo alto rispetto alla zona, ma che è probabilmente sostenuto dalla scelta degli ingredienti.

MU FISH
Via Galileo Galilei 5, Nova Milanese (Monza Brianza)
334 804 1109
Aperto tutti i giorni (12-15 e 19.30-00) tranne lunedì

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *