Come si mangia da Posta, nuovo locale in Sant’Ambrogio

Cucina italiana in un ambiente retrò: è questa la proposta di Posta – Cucina Espressa, locale inaugurato solo pochi mesi fa in zona Sant’Ambrogio. Noi l’abbiamo provato una domenica a pranzo, ecco come è andata!

IL PIATTO FORTE DI POSTA: cucina italiana per tutti i gusti

Per iniziare, ci siamo lanciati sui piatti di pesce e abbiamo scelto come antipasto scampi, burrata e bottarga di muggine e come primo un risotto all’ossobuco di mare con zafferano e rana pescatrice e trofie zucca e calamari.

Posta cucina espressa Milano Conosco un posto
Scampi, burrata e bottarga di muggine| © Martina Milani
Posta cucina espressa Milano Conosco un posto
Il risotto all’ossobuco di mare| © Martina Milani
Posta cucina espressa Milano Conosco un posto
Trofie zucca e calamari| © Martina Milani

I piatti sono abbondanti e davvero ben presentati, ma al palato, come dire, non ci sono sembrati incredibili. Un esempio? La bufala dell’antipasto non sembrava proprio fresca e la bottarga era inesistente. Per recuperare, i ragazzi in sala si scusano e ci offrono una (buona) torta millefoglie.

Per dargli una seconda possibilità le occasioni non mancheranno: aperto dall’ora di colazione per una brioche fino al dopo cena per un drink, da Posta si può passare anche per un semplice aperitivo in cui  degustare una serie di cocktail originali abbinati a taglieri con salumi, formaggi e prodotti da forno home made.

A pranzo, in settimana, viene proposto un ‘business lunch’, che varia di giorno in giorno, che permette di scegliere una portata a 8 euro o due portate a 13 euro. A cena e nel weekend il menu è invece lo stesso, con una scelta non troppo ampia, che però spazia dalla carne al pesce, senza dimenticare le insalate. In carta troverete piatti come gli gnocchi zola, pere e noci, la vellutata di topinambur e cozze e, per i secondi, il classico filetto al pepe verde o il polpo alla griglia con patate al forno.

Posta cucina espressa Milano Conosco un posto
La millefoglie| © Martina Milani

IL POSTO: in zona Sant’Ambrogio

Posta si trova in via Carroccio, in zona Sant’Ambrogio, comodamente raggiungibile scendendo alla fermata della metro verde o prendendo il bus 94. Avrete forse qualche difficoltà in più a trovare il locale, non immediatamente visibile visto che per ora manca l’insegna, ma riconoscibile dalle ampie vetrate che lo circondano.

L’ATMOSFERA: in stile retrò

Posta cucina espressa Milano Conosco un posto
Il locale|© Martina Milani

La sala principale è perfettamente arredata per ricordare un vecchio ufficio postale, corredato qua e là da una serie di oggetti vintage, che ci riportano indietro nel tempo, creando un atmosfera familiare ed accogliente. Per le occasioni più intime, invece, potete prenotare nella piccola sala separata. Inoltre, nelle giornate più calde, potrete approfittare del piccolo dehors esterno.

IL CONTO: 40 euro

Posta cucina espressa Milano Conosco un posto
L’aperitivo| © Posta cucina espressa

Per un pasto completo (antipasto, primo e secondo) si spendono circa una quarantina d’euro bere a parte. Un prezzo non bassissimo, ma in linea con i locali della zona, anche se a nostro avviso non molto proporzionato alla qualità dei piatti. Qualcosina in più, se si accompagna una bottiglia di vino o si aggiunge il dolce. L’impressione è che da Posta abbiamo ancora bisogno di rodare un po’, dopodiché torneremo a dargli una seconda occasione.

POSTA CUCINA ESPRESSA
Via Carroccio 3, Milano
02 8940 6737
Aperto tutti i giorni dalle 7.30 a mezzanotte


Want to read this article in English? Go here! #APlaceinMilan

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *