Com’è Tenoha, il concept store giapponese che inaugura stasera in via Vigevano

La ‘dolce apertura’, quella che gli inglesi chiamano ‘soft opening’ c’è già stata una settimana fa, ma la vera inaugurazione di Tenoha, nuovo maxi concept store dedicato al Giappone in via Vigevano a Milano, sarà questa sera.

Tenoha Milano
L’esterno di Tenoha in via Vigevano | © Caterina Zanzi

Negozio, bar, ristorante, coworking e spazio per eventi, all’interno di un ex edificio industriale: questa nuova insegna – già presente a Tokyo e ora sbarcata anche a Milano – promette di fare la felicità degli amanti dell’Oriente sotto moltissimi punti di vista. Sono stata qualche giorno fa e qui vi racconto cosa troverete in questo angolo di Giappone a due passi dai Navigli.

Tenoha Milano
Un’immagine di Tenoha | © Caterina Zanzi

* IL CONCEPT STORE. Nel negozio, il primo spazio che troverete all’ingresso, potrete comprare tanti oggetti dal design minimalista e dalla chiara impronta nipponica. “Tipo Muji”, ho sentito dire a un ragazzo tra gli scaffali. E in effetti lo ricorda parecchio, specie negli oggetti di cancelleria e in qualche altro gadget. Ma c’è molto di più, soprattutto per la casa: vasi, vassoi, bicchieri, tovagliolini e tovagliette, oltre a piatti e teiere. Anche gli amanti del beauty potranno gioire, grazie a una piccola sezione dedicata, che si affianca a una piccola gamma di accessori e indumenti. I prezzi sono mediamente alti. Una piccola delusione: per il momento, non troverete ingredienti o alimenti giapponesi in vendita. Gli spazi sono ampi, luminosi, rallegrati da piante verdi ad ogni angolo e i commessi estremamente gentili.

Tenoha Milano
Un’immagine di Tenoha | © Caterina Zanzi
Tenoha Milano
Un’immagine di Tenoha | © Caterina Zanzi
Tenoha Milano
Un dettaglio del concept store | © Caterina Zanzi
Tenoha Milano
Un’immagine di Tenoha | © Caterina Zanzi

* IL BAR E RISTORANTE. Tenoha ospita anche un bar e un ristorante adatti a ogni momento della giornata. Ho dato una sbirciata al menu e in carta ci sono tanti piatti dell’amato Giappone, motivo per cui andrò presto per un pranzo o una cena. Tra gli antipasti spiccano la tartare di tonno e avocado, la poteto salada e l’ohitashi (verdure di stagione sbollentate condite con dashi e katsuobushi). Come piatti principali mi ispirano molto il wafu steak (filetto di manzo flambè al sake con soia e verdure), il tonkatsu (cotoletta di maiale croccante) e gli udon: facendo un rapido calcolo, per cena non dovreste spendere più di 30 euro. A pranzo troverete piatti più semplici (tante insalate, udon e onigiri con un prezzo medio di 12 euro) e anche per colazione e merenda ci sono diverse opzioni tra cui scegliere. In estate, c’è un mini dehors colorato in cui rilassarsi all’aria aperta.

Tenoha Milano
Un’immagine della zona ristorante | © Caterina Zanzi
Tenoha Milano
Un dettaglio del ristorante| © Caterina Zanzi
Tenoha Milano
Un’immagine del dehors | © Caterina Zanzi

* IL COWORKING E GLI UFFICI. Da Tenoha c’è anche un bello spazio di coworking e, addirittura, uffici condivisi. Il coworking è aperto tutti i giorni dalle 9 alle 19, con accesso libero dalle 19 fino alle 23, mentre gli ‘shared office‘ sono disponibili 7 ore su 7, 24 ore su 23. I prezzi? Per il coworking potete optare per una membership mensile di circa 200 euro e godere di servizi come il wifi veloce, libri e magazine, stampanti e utility varie. Per quanto riguarda gli uffici condivisi, la fee richiesta per un mese è di circa 400 euro.

Tenoha Milano
La zona coworking| © Caterina Zanzi
Tenoha Milano
Gli uffici condivisi| © Caterina Zanzi

* LO SPAZIO PER EVENTI. La proprietà sta lavorando anche per mettere a disposizione una maxi area da oltre 1000 metri quadrati che ospiterà eventi, feste e vernissage e che porterà così a 2.500 metri quadrati gli spazi complessivi.

TENOHA MILANO
Via Vigevano 18, 20144 Milano
02 80889147 | info@tenoha.it

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *