Nuovi ristoranti a Milano: 10 indirizzi da non perdere a maggio

© Ricchia website

Due vinerie con cucina, un ristorante dedicato a orecchiette e leccornie pugliesi, ma anche la nuova avventura dello chef nippo-brasiliano Roberto Okabe, il nuovo locale dove prima c’era la storica Trattoria della Lina, e molto altro ancora. Ecco, con una veste un po’ diversa, la nuova puntata della rubrica sui nuovi ristoranti a Milano.

10 NUOVI RISTORANTI A MILANO DA NON PERDERE A MAGGIO 2024

AI FIORI BLU

📍Dateo
💰€€

COSA TROVI | Una vineria con cucina gestita da un team giovane ma con tanta esperienza (Immorale, Tannico, Cantine Isola) in cui scoprire una cucina con piatti originali (lumache trifolate, lingua e bagnetto verde, cervello fritto, agretti) e una carta dei vini curata e a prezzi giusti.

CI ISPIRA PERCHÈ | Il delizioso spazio all’aperto – perfetto per questa stagione – è sicuramente una calamita irresistibile, ma anche il menu che si discosta dalle solite proposte ci fa davvero ben sperare!

LA CONCA SOCIAL BAR

📍Porta Genova
💰€

COSA TROVI | Nei locali completamente rinnovati che furono della storica Trattoria della Lina, uno spazio aperto tutto il giorno dall’atmosfera anni 60 in cui mangiare piatti tradizionali a prezzi ragionevoli, ma che ospita anche eventi, mostre e musica dal vivo.

CI ISPIRA PERCHÈ | Qui contiamo di ritrovare una versione 2.0 della mitica Lina, uno spazio conviviale e spensierato, ma che non trascura aspetti importanti come l’inclusività e la socialità per persone con disabilità.

CAFÈ PEDRINHO

📍Brenta
💰€

COSA TROVI | All’interno della palestra di jiu-jitsu Milanimal, un bar specializzato in specialty coffee che propone anche cibi e bevande salutari. Il nome è brasiliano, così come due delle tre ragazze in cucina, ma qui si viaggia anche in Turchia con il cilbir (un piatto di uova in camicia con yogurt e spezie) e in Spagna con la cheesecake bruciata tipica dei Paesi Baschi.

CI ISPIRA PERCHÈ | La location è particolare e l’offerta di piatti sani ma gustosi sembra interessante.

RIBOT BORGHETTO

📍Greco
💰€€€

COSA TROVI | Dopo i ristoranti di San Siro e Piazza Firenze, una delle insegne storiche di Milano apre a Greco il terzo locale. La speciaità sono i piatti di carne come costate, tagliate, filetti, tartare e cotolette.

CI ISPIRA PERCHÈ | Siamo sempre contenti quando c’è una novità in una zona avara di nuove aperture. Se poi aggiungiamo una location che sembra splendida (bramiamo il giardino esterno!) e un bel menu di carne, ecco che la nostra curiosità sale alle stelle.

PANIKA BEYOND

📍NoLo
💰€

COSA TROVI | Un’insegna che da 10 anni anima le serate di Brera raddoppia a NoLo con gli ottimi cocktail, i mitici panini e l’ambiente informale, spensierato e accogliente del fratello maggiore.

CI ISPIRA PERCHÈ | La stessa magia di Brera si ripeterà anche a NoLo, una zona dalla concorrenza agguerritissima? Siamo qui per scoprirlo.

ZAZIE

📍Città Studi
💰€€

COSA TROVI | In un piccolo spazio che sembra uscito dal quartiere latino di Parigi, questo wine bar vuole diventare un punto di riferimento per gli abitanti di Città Studi e per farlo punta su una lista di vini eterogenea e su una proposta food basata su materie prime più ricercate del consueto.

CI ISPIRA PERCHÈ | Arriverà il giorno in cui ci stuferemo delle vinerie con cucina, ma non è questo il giorno, soprattutto se, come in questo caso, si tratta di un locale dalle atmosfere parigine!

TEATRO 1952

📍Porta Genova
💰€€

COSA TROVI | A pochi passi dalla Darsena, qui troverete cocktail curati e originali e una lista di tapas golosissime (come l’osomaki di riso alla milanese con ossobuco), ma anche un piccolo teatro in cui vengono organizzati spettacoli e concerti.

CI ISPIRA PERCHÈ | I locali che propongono spettacoli ci piacciono sempre moltissimo e qui c’è addirittura un vero e proprio teatro. Imperdibile!

VIEW LIVE RESTAURANT

📍Porta Romana
💰€€€

COSA TROVI | Chiusa l’avventura con lo storico Finger’s Garden, lo chef nippo-brasiliano Roberto Okabe torna con un nuovo locale in cui (ri)trovare la sua cucina decisamente sopra le righe che mischia classiche preparazioni giapponesi con tocchi occidentali.

CI ISPIRA PERCHÈ | Il locale, tra specchi, lampade e luci soffuse, sembra bellissimo e la cucina di Okabe è da sempre originale e opulenta. Insomma, siamo sicuri che anche qui ci divertiremo!

CASELLO SAN CRISTOFORO

📍San Cristoforo
💰€

COSA TROVI | Un vecchio casello ferroviario abbandonato da anni, finalmente riqualificato grazie all’impegno di tre associazioni che hanno regalato a tutti uno splendido spazio all’aperto in cui fare un aperitivo o cenare con tante proposte di street food, ma anche assistere a manifestazioni culturali, sociali e sportive.

CI ISPIRA PERCHÈ | Un bellissimo progetto di rigenerazione urbana, un’atmosfera super easy e truck di cibo. Insomma, questo è proprio un posto “da noi”!

RICCHIA

📍Brera
💰€€

COSA TROVI | Il nome non inganna, qui sono le orecchiette le protagoniste assolute del menu: con cime di rapa, al ragù, con pomodoro e acciughe, con salsiccia e stracciatella…ce n’è davvero per tutti i gusti! Non mancano però altre leccornie pugliesi come le friselle, la crema di fave con cicoria, la zampina di maiale e le bombette.

CI ISPIRA PERCHÈ | In attesa di andare in vacanza in Puglia, questo sembra un ottimo compromesso per gustare le specialità di quella che senza dubbio è una delle nostre cucine preferite.

Ci sono altre novità che hai provato e ci consigli? Diccelo qui sotto, oppure sulla nostra pagina Instagram!

Vuoi rimanere sempre aggiornato sulle novità a Milano? Iscriviti alla nostra newsletter con un sacco di altri spunti ogni settimana!  

Related posts

Nuovi ristoranti a Milano: 10 indirizzi da non perdere a luglio

10 gelaterie con opzioni vegane a Milano da provare quest’estate

Ristoranti fuori Milano: 10 indirizzi che abbiamo provato di recente