A pranzo da Avo Brothers, nuovo locale in Corso XXII Marzo a tutto avocado

A tanti piace, alcuni lo reputano soltanto una moda. Quel che è certo, comunque, è che l’avocado è ormai una presenza costante nei menu di tanti ristoranti. C’è però un nuovo posto a Milano dove questo frutto esotico è il protagonista indiscusso. E lo si capisce già dal nome del locale: Avo Brothers, un piccolo angolo tutto verde in Corso XXII Marzo, aperto dalla colazione all’aperitivo.

Noi abbiamo provato Avo Brothers per pranzo e qui vi raccontiamo com’è andata!

IL MENU DI AVO BROTHERS: avocado sì, ma originale

Lo sforzo di Avo Brothers è quello di proporre sì l’avocado, ma in tanti piatti diversi e con ricette non scontate. Qui, infatti, potete trovare bowls e tacos, ma anche burger e pizza. E anche l’avocado toast non è banale: lo potete creare a vostro piacimento scegliendo la base e gli accompagnamenti. Il nostro aveva una base di patate dolci ed era servito con un uovo pochè e un hummus di barbabietola: coloratissimo e buonissimo.

Avocado, patate dolci, hummus di barbabietola e uovo pochè | © Carlotta Coppo

Abbiamo proseguito con i frida tacos, tre piccoli tacos di mais blu ripieni di frijoles di fagioli rossi, avocado, cavolo e maionese vegana alla paprica (un piatto molto gustoso da condividere) e con la Avo Pizza, con lievito madre e farcita con avocado, burrata, pomodoro ciliegino con riduzione di aceto balsamico e miele. L’impasto era leggerissimo e ben lievitato e l’unione degli ingredienti della farcitura decisamente ben riuscito. La quarta e ultima portata è stata la vera sorpresa di questo pranzo: un burger vegetariano che sul menu risponde al nome di Pink Burger ed è farcito con lattuga, avocado, barbabietola, maionese vegana alla paprica e accompagnato da patatine dolci fritte. A rendere speciale questo panino è la polpetta: dimenticate tutti i veg burger che avete mangiato finora perché quando assaggerete questo vi sembrerà di mangiare della carne. Il Beyond Burger, questo il nome della polpetta vegetariana inventata dall’azienda Beyond Meat, ha alla base le proteine di pisello isolate e ricrea per sapore, colore e consistenza i burger di carne bovina. Per quanto ci riguarda, il veg burger più gustoso mai mangiato.

Per chiudere non ci siamo fatti mancare un assaggino di dolci: il brownie gluten free non ci ha particolarmente esaltato ma in compenso la cheesecake al matcha era molto buona.

L’ATMOSFERA DI AVO BROTHERS: cool ma un po’ chiassosa

Un angolo di Avo Brothers| © Carlotta Coppo

Appena varcata la soglia di Avo Brothers l’impressione è quella di ritrovarsi all’interno di una Instagram opportunity in 3D. I colori, i quadri alle pareti, gli avocado che spuntano dai muri: tutto è curato nei minimi dettagli e molto piacevole alla vista. Due note non particolarmente positive: la vicinanza tra i tavoli, ma d’altronde il locale è piccolo, e l’acustica: se il ristorante è pieno il chiasso è poco sopportabile.

I PREZZI DI AVO BROTHERS: onesti

Gli avocado toast partono da una base di 5 euro a cui aggiungere gli accompagnamenti, i burger vengono attorno ai 13 euro, mentre le bowls grandi circa 11 euro, cosi come la Avo Pizza. Ci sono poi una serie di piattini che vanno dai 3 agli 8 euro. Considerando il costo della materia prima possiamo dire di trovarci davanti a prezzi abbastanza onesti.

AVO BROTHERS
Corso 22 Marzo 25, Milano
02 49502504
Aperto tutti i giorni (lun-mar 10-18:30; mer-dom 10-22)

INFORMAZIONI UTILI:

  • Menu: menu molto vario a base di avocado con diversi piatti adatti ai vegetariani
  • Prezzo: per un pranzo medio 15/20 euro
  • Mood: giovane e instagrammabile
  • Come prenotare: si può prenotare telefonicamente solo per la sera
  • Come arrivare: tram 12, 16 e 27; bus 60, 61, 73

Siete già stati da Avo Brothers? Vi è piaciuto? Fatecelo sapere condividendo i vostri scatti con l’hashtag #ConoscoUnPosto o commentando qui sotto!

Volete qualche consiglio su altri locali instagrammabili? Date un occhio qui!

Avete bisogno di altri spunti? Nella Mappa di Conosco Un Posto trovate tutti i nostri posti del cuore!

Related posts

Nuovi ristoranti a Milano: 10 indirizzi da non perdere a luglio

10 gelaterie con opzioni vegane a Milano da provare quest’estate

Ristoranti fuori Milano: 10 indirizzi che abbiamo provato di recente