Il brunch di Madama Hostel&Bistrot in Piazzale Lodi

Un ostello che è anche luogo ideale per un brunch o un aperitivo, in entrambi i casi super economico. Fate un salto da Madama Hostel&Bistrot, in zona Piazzale Lodi, un ostello con cucina che abbiamo provato per un brunch domenicale. Ci è piaciuto così tanto che qui vi raccontiamo com’è e come si mangia! Non perdetevi poi la classifica dei nostri 10 brunch preferiti a Milano.

L’interno del locale| © Vittoria Magenes

Madama Hostel&Bistrot nel weekend propone, come formula brunch, un piatto a scelta, accompagnato da caffè americano, succhi di frutta e pancake alla nutella o al miele  o dolci fatti in casa. I piatti del locale variano spesso e cercano di accontentare un po’ tutti: in menù potete trovare l’‘English breakfast’, a base di uova strapazzate e salsiccia, per i veri amanti del brunch, ma anche piatti più classici, come l’hamburger con patate arrosto, il French toast con zucchine grigliate o la coppa di maiale ai ferri. Il locale propone anche piatti a base di verdura e formaggi, perfetti per vegetariani e vegani. Noi abbiamo assaggiato le polpette di ceci con insalata di patate, cavolo cappuccio, bruschetta e salsa tzatziki e l’‘insalata del latitante’, con crostini di pane, feta e anguria.

L’insalata del latitante| © Vittoria Magenes

Le polpette di ceci con bruschetta| © Vittoria Magenes

Abbiamo poi concluso il brunch con una fetta di torta al limone home made, davvero squisita. In generale, comunque, la cucina risulta molto semplice, e i piatti sono freschi e gustosi, l’ideale per un’uscita tra amici.

La torta al limone| © Vittoria Magenes

Potete fare un salto da Madama Hostel&Bistrot anche di sera, prima per un aperitivo – dalle 18, a buffet -, poi per assistere a uno dei tanti eventi (concerti, mostre artistiche o performance teatrali) dell’associazione Ohibò, situata all’interno dell’ostello. L’associazione propone anche attività diurne, come corsi di inglese, di musica, di massaggi o lezioni di tango, insomma, ce n’è per tutti i gusti! 

Per quanto riguarda il soggiorno, invece, da Madama Hostel&Bistrot potete scegliere tra  camerate comuni – femminili o miste – e camere private – doppie, triple o ‘family’-. Tutte le stanze sono dotate di bagno interno, aria condizionata e altri servizi, tra cui: bagno turco gratuito, free wi-fi (presente anche nel bistrot), noleggio biciclette e servizio babysitter.

Una camera doppia| © Madama Hostel&Bistrot fb

Uno dei quadri del locale| © Vittoria Magenes

Madama Hostel&Bistrot, locale che un tempo era un ex commissariato di polizia, è ora arredato in modo spartano e spiritoso, con materiali di recupero, come le scale a pioli usate come mensole per tazze, bicchieri e bottiglie. L’ambiente è molto luminoso, grazie alle numerose finestre in stile liberty e ai lampadari bassi, e colorato, merito dei grandi quadri appesi qua e là per la sala. Nel locale si percepisce un’atmosfera frizzante, giovane e cosmopolita, tipica degli ostelli. 

L’interno del locale| © Vittoria Magenes

L’esterno del locale| © MH&B Fb

Il locale si trova in via Benaco, vicino a Piazzale Lodi. Potete raggiungere Madama Hostel&Bistrot sia in auto (il parcheggio – strano, ma vero – non sarà un problema), sia con i mezzi: con la metro gialla (fermata Lodi) o con il tram 16 (fermata Piazza Salgari).

L’interno del locale| © Vittoria Magenes

Madama Hostel&Bistrot è molto economico, soprattutto considerati gli standard milanesi: il brunch, infatti, costa 10 euro, mentre l’aperitivo a buffet 7 euro. 

Per quanto riguarda le camere, le camerate comuni costano 29 euro a notte, mentre le stanze private dai 79 euro.


Via Benaco,1 Milano
02 36727370
Aperto tutti i giorni dalle 8.00 alle 23.00


Want to read this article in English?  #APlaceinMilan

Related posts

Nuovi ristoranti a Milano: 10 indirizzi da non perdere a luglio

10 gelaterie con opzioni vegane a Milano da provare quest’estate

Ristoranti fuori Milano: 10 indirizzi che abbiamo provato di recente

1 commento

10 locali a Milano per divertirsi con i giochi in scatola - Conosco un posto 30/01/2019 - 12:23 pm
[…] Bistrot: anche qui, l’atmosfera è giovane e curata, e oltre a poterne approfittare per un brunch, un pranzo o un aperitivo, c’è anche la possibilità di giocare a qualcosa, a freccette o a […]
Add Comment