I miei 10 ristoranti preferiti a Milano nel 2020 nonostante il 2020 (e la wishlist 2021)

Quest’anno, per forza di cose, i ristoranti a Milano in cui ho mangiato, sono stati molti di meno del solito. Ma questo non significa che alcuni di quelli in cui sono riuscita ad andare non mi siano rimasti nel cuore. Intanto, la lista di quelli che ho già nel mirino per il 2021 si è allungata a dismisura. Ecco i miei posti del cuore che ho provato in quest’anno appena trascorso e la wishlist per quello che verrà! Scoprite anche la classifica dei 10 ristoranti del cuore a Milano nel 20152016201720182019.

I MIEI 10 RISTORANTI DEL CUORE A MILANO NEL 2020

BENTOTECA

Clicca sulla foto e scopri di più!

Il delivery della Bentoteca | © Caterina Zanzi

MI PIACE PERCHÉ: Perché è forse l’esempio più concreto di come ci si possa reinventare anche in momenti difficili. Perché é l’occasione perfetta per provare la cucina di Yoji Tokuyoshi uscendo dal seminato della cucina stellata. Perché mangiare le sue bento nella splendide cornice del suo bel ristorante, ma anche portarle a casa, è tra le esperienze più memorabili di questo anno.

MANNA

Clicca sulla foto e scopri di più!

Batticuore | © Caterina Zanzi

MI PIACE PERCHÉ: Perché è stata senza dubbio la mia cena migliore di quest’anno sfortunato. Perché con ogni probabilità lo sarebbe stata anche in un anno migliore e più ricco di posti provati. Perché è esattamente quello che cerco in un ristorante di cucina italiana quando esco a pranzo o a cena.

SURFER’S GARDEN

Clicca sulla foto e scopri di più!

Due angoli del Surfer’s Garden | © Caterina Zanzi

MI PIACE PERCHÉ: Perché è forse il giardino più carino di Milano dove bere qualcosa, senza troppe pretese ma ugualmente magico. Perché non vedo l’ora di tornarci appena farà più caldo per bere un cocktail in un posto che non sembra nemmeno il centro di una città. Perché anche i drink sono molto ben fatti.

CASCINET

Due immagini di Cascinet | © Caterina Zanzi

MI PIACE PERCHÉ: Perché è un’ottima scusa per andare all’Ortica, che è un quartiere che poco conosco ma che conta su qualche chicca sparsa qua e là. Perché il progetto dietro al Cascinet si basa sul recupero e sulla condivisione. Perché dopo un cocktail e qualche piattino da aperitivo, è bello passeggiare tra i suoi orti e il suo verde.

ASVN

Clicca sulla foto e scopri di più!

Due immagini di Associazione Salumi e Vini Naturali | © Caterina Zanzi

MI PIACE PERCHÉ: Perché da quando esiste mi salva ogni volta che sono in zona Corso Garibaldi, dove non trovo mai niente di carino per fermarmi a bere qualcosa. Perché la combo salumi e vini naturali di qualità eccelsa mi fa impazzire. Perché d’estate, il suo piccolo cortile nel retro è qualcosa di magnifico.

SALUMERIA MAZZONE

Il nostro aperitivo da Salumeria Mazzone | © Caterina Zanzi

MI PIACE PERCHÉ: Perché la proprietaria fa una ricerca che molto raramente ho visto fare altrove. Perché ogni volta che torno c’è una nuova scoperta da fare. Perché i taglieri di salumi e formaggi assaggiati qui, insieme al pane, ai piatti della piccola cucina e i vini, sono forse i migliori in circolazione al momento.

LI SEI DELI

Clicca sulla foto e scopri di più!

Il sandwich con Bulgogi e Kimchi di Li-Sei Deli | © Tommaso Prada

MI PIACE PERCHÉ: Perché da vera fanatica della cucina coreana un posto come questo è un sogno. Perché il loro sandwich con bulgogi è poesia. Perché è perfetto per una pausa semplice ma super sfiziosa sui Navigli.

SUMIRE

Clicca sulla foto e scopri di più!

MI PIACE PERCHÉ: Perché non è semplice trovare ristoranti autentici giapponesi, e quando li si trova è una festa. Perché alcuni dei piatti assaggiati qui mi hanno ricordato i sapori del mio viaggio nel Sol Levante. Perché oltre al sushi e al sashimi, anche i piatti a base di curry sono fantasmagorici.

FLOR

Clicca sulla foto e scopri di più!

Due immagini di Flor | © Elisabetta De Candia

MI PIACE PERCHÉ: Perché fare un aperitivo di qualità sui Navigli a volte è un incubo. Perché invece da quando ci sono loro è finalmente possibile. Perché non vedo l’ora di provare i loro taglieri e le loro etichette anche nel nuovo locale in zona Cenisio.

BAO HOUSE

Clicca sulla foto e scopri di più!

Uno dei bao di Bao House | © Caterina Zanzi

MI PIACE PERCHÉ: Perché i bao migliori di Milano li abbiamo cercati e ricercati, e alla fine li abbiamo trovati qui. Perché il pranzo in questo locale in zona Lima è super appetitoso e conveniente. Perché anche da portare a casa, questi paninetti farciti di ogni bontà sono la fine del mondo.

E per dieci ristoranti di cui mi è rimasto un bel ricordo, eccone cinque nella mia personalissima wishlist del 2021!

LA MIA WISHLIST PER IL 2021

CASCINA NASCOSTA

Da non molto, all’interno del Parco Sempione è nato un nuovo posto che sembra super interessante, una cascina ristrutturata e “nascosta”, in cui fermarsi per un bicchiere di vino, uno spuntino e un po’ di relax, e io non vedo l’ora di andarci.

HAZAMA

Anche in questo caso, questo ristorante giapponese ha aperto da poco, ed è nella mia wishlist dal giorno dopo che ha debuttato a Milano: ha casa in via Savona ed è specializzato in cucina kaiseki. Mi ispira un sacco e sarà tra i primi posti in cui spero di andare.

EMPANADAS DEL FLACO

Il mio chef del cuore, Matias Perdomo, già patron di Exit e Contraste, ha inaugurato da pochissimo il suo nuovo locale, tutto dedicato alle empanadas: non vedo l’ora di provarne una bollente in questo nuovo posto in pieno centro a Milano!

RØST

Questo bistrot in zona Porta Venezia è nella mia wishlist da un bel po’ di tempo, e sono in attesa dell’occasione giusta per andarci: il menu è contaminato da influenze scandinave e solo a leggerlo non mi sembra ci sia un solo piatto che non ordinerei!

KILLER

Là dove c’era il Plastic adesso c’è Killer, un ristorante che almeno sulla carta sembra super impegnativo, e che punta molto anche sulla scenografica location: non vedo l’ora di andarci per capire se sarà all’altezza delle mie aspettative!

E intanto, vi faccio dal cuore tantissimi auguri per un anno meraviglioso, pieno di posti che vi scalderanno il cuore!

E adesso tocca a voi commentare: ditemi un po’ quali sono stati i vostri ristoranti preferiti a Milano nel 2020 e quali mete avete nella lista dei desideri per l’anno che sta per iniziare?

Related posts

Nuovi ristoranti a Milano: 10 indirizzi da non perdere a luglio

10 gelaterie con opzioni vegane a Milano da provare quest’estate

Ristoranti fuori Milano: 10 indirizzi che abbiamo provato di recente