I 10 ristoranti del cuore a Milano nel 2017 (e la wishlist 2018)

Quali sono i ristoranti a Milano che mi hanno più entusiasmato in questo 2017? E quali ho già nel mirino per il 2018? Ecco i miei posti del cuore di quest’anno appena trascorso e la wishlist per quello che verrà!

E intanto, vi faccio dal cuore tantissimi auguri per un anno meraviglioso, pieno di posti che vi scalderanno il cuore.

SPAZIO

Clicca sulla foto e scopri di più!

Spazio Milano Ristorante
I cappelletti di Spazio| © Caterina Zanzi

MI PIACE PERCHÉ: Perché Niko Romito e i suoi ragazzi ci mettono il cuore, e si vede in ogni piatto. Perché a Milano non c’è un ristorante di questo livello con un simile rapporto qualità prezzo. Perché la vista su Piazza Duomo è qualcosa di impagabile.

GASTRONOMIA YAMAMOTO

Clicca sulla foto e scopri di più!

Gastronomia Yamamoto Milano
L’insalata di patate della Gastronomia Yamamoto | © Caterina Zanzi

MI PIACE PERCHÉ: Perché tra tanti ristoranti giapponesi ‘finti’, questo è uno dei più veri. Perché il Giappone non è solo sushi, anzi, e abbiamo tutti bisogno di scoprirlo. Perché è in super centro ed è perfetto anche per l’asporto.

MAOJI

Clicca sulla foto e scopri di più!

Maoji Street Food Milano
Il Maoji bao | © Caterina Zanzi

MI PIACE PERCHÉ: Perché rimango dell’idea che i ristoranti cinesi più buoni non siano quelli fighetti. Perché si spende poco e si esce ben sazi. Perché l’atmosfera è surreale ma bella e a Milano i bao e i baozi non si trovano ancora in tanti posti.

BARMARE

Clicca sulla foto e scopri di più!

Barmare Ristorante Milano
I cavatelli | © Caterina Zanzi

MI PIACE PERCHÉ: Perché mangiare pesce a Milano è spesso un furto immotivato, ma da Barmare no. Perché il ristorante è super carino. Perché in Porta Romana mancava una proposta di questo tipo, e vi sentirete come al mare pur rimanendo in città.

WELLKOME

Clicca sulla foto e scopri di più!

WellKome Milano Ristorante Giapponese
I takoyaki di WellKome | © Caterina Zanzi

MI PIACE PERCHÉ: Perché per sperimentare i piatti caldi e meno conosciuti del Giappone è forse il posto migliore. Perché il servizio è estremamente gentile. Perché il katsu curry che ho mangiato qui me lo sogno ancora di notte.

FAIROUZ

Clicca sulla foto e scopri di più!

Fairouz Vegetariano Libanese Milano
Alcune mezzeh di Fairouz | © Caterina Zanzi

MI PIACE PERCHÉ: Perché quest’anno sono andata in spedizione in diversi ristorante libanesi a Milano e questo rimane il mio preferito. Perché il menu degustazione ti fa volare senza dover donare un rene. Perché le verdure sono buone, e un ristorante vegetariano così gustoso non è scontato.

GALLURA

Clicca sulla foto e scopri di più!

Gallura Ristorante sardo Milano
La fregola di Gallura | © Caterina Zanzi

MI PIACE PERCHÉ: Perché se volete mangiare la vera fregola sarda è il posto giusto. Perché il pesce è sempre freschissimo e la carta è abbastanza lunga da mettere d’accordo tutti. Perché il locale è stato appena rinnovato e l’ambiente è familiare.

SAPORI SOLARI

Clicca sulla foto e scopri di più!

Sapori Solari Milano
Il tagliere dei cotti di Sapori Solari| © Caterina Zanzi

MI PIACE PERCHÉ: Perché i salumi non sono solo il solito prosciutto crudo, e se varcherete la soglia di Sapori Solari ve ne accorgerete. Perché i ragazzi che gestiscono questo locale a Bande Nere sono giovani e super motivati, e vanno premiati. Perché i loro taglieri sono l’ottava meraviglia del mondo.

FUORIMANO OTB

Clicca sulla foto e scopri di più!

Fuorimano Otbp Milano
Un’immagine del Fuorimano Otbp | © Fuorimano Fb

MI PIACE PERCHÉ: Perché di posti così piacevoli, sia in estate che in inverno, non ce ne sono tanti. Perché, nonostante abbia casa davvero un po’ fuorimano, è quel tipo di posto che vale il viaggio, sempre. Perché è perfetto per una serata in compagnia o per organizzarci una festa di laurea o di compleanno.

YUM

Clicca sulla foto e scopri di più!

Yum Milano Ristorante Filippino
La bowl con i gamberi di Yum| © Caterina Zanzi

MI PIACE PERCHÉ: Perché la cucina filippina non la conoscevo, ma ne sono rimasta folgorata. Perché le loro bowl sono super sane e allo stesso tempo gustosissime. Perché i ragazzi in sala sono la gentilezza fatta a persona.

E per dieci ristoranti di cui mi è rimasto un bel ricordo, eccone cinque nella mia personalissima wishlist del 2018!

Il lusso della semplicità – Alessandro Borghese

Sono ormai dipendente dalla sua trasmissione, ‘4 Ristoranti’, e non vedo l’ora di vederlo all’opera. Alessandro Borghese è sbarcato da poco a Milano con il suo primo locale e promette di farci mangiare bene. In zona Citylife porterà la sua cucina romana, ma con tante contaminazioni internazionali. Lo aspetto al varco, come direbbe lui!

Bistrot di Enrico Bartolini

Oltre al suo ristorante al Mudec, lo chef pluristellato Enrico Bartolini aprirà presto un suo bistrot a Brera. Il suo risotto con barbabietole e gorgonzola è un piatto incredibile, e io non vedo l’ora di scoprire anche tutti gli altri.

Iter

Iter ce l’ho in wishlist da quando ha aperto, alla fine di quest’anno, perché dovrebbe essere un cocktail bar in grado di regalare qualche emozione. Spero di riuscire a fare visita presto a questo nuovissimo locale in via Fusetti, proprio dietro al Naviglio!

Desino Lento

Di Domenico Della Salandra, lo chef che lavora in questo ristorante relativamente nuovo (ce ne sono due, ma vorrei provare quello di via Turati), mi sono innamorata assaggiando i suoi piatti da Taglio. E adesso che ha iniziato questa nuova avventura sono molto, molto curiosa!

Ringa

È il ristorante dei ragazzi del Rita, uno dei miei cocktail bar preferiti, e questo dovrebbe bastare come motivazione. Da quanto leggo in giro, poi, si dovrebbe mangiare del buonissimo pesce a prezzi ragionevoli, a due passi dalla Darsena.

E adesso tocca a voi commentare: ditemi un po’ quali sono stati i vostri posti del cuore nel 2017 e quali mete avete nella lista dei desideri per l’anno che è appena iniziato?

CONDIVIDI IL POST SU


Comments 4

  1. Davide
    Reply

    Ciao Caterina!!!
    Quanto adoro questo sito e quanto adoro i tuoi post <3

    I miei ristoranti del cuore del 2017 sono stati:
    – YUM , deliziosa cucina filippina (grazie a te per avermela fatta provare)
    – ESSENZA, ristorante (ora stellato) con una qualità di materia prima e di preparazione pazzesca a prezzi ancora accessibli
    – DA VIC, ristorante carinissimo con una cucina attenta ai dettagli a prezzi molto onesti (i paccheri in viola sono uno dei piatti più buoni assaggiati nella mia vita)
    – Gesto , tapas italiane, location e idea top! realizzazione di alcuni piatti non eccezionali ma il voto complessivo è assolutamente positivo
    – Casa del ramen di via Solari, conquistato dalla semplicità e dalla realizzazione (tutto fatto al momento) dei piatti

    Wishlist 2018:
    – Asola, la curiosità verso questo ristorante in san Babila cresce ogni giorno. piatti super alla moda e molto ricercati
    – 28 posti Bistrot, sono ormai mesi che ho in lista questo ristorantino, con pochi coperti e con cura maniacale delle pietanze offerte
    – Trattoria del nuovo macello e Cucina dei frigoriferi milanesi, perchè….perchè ho aspettato fin troppo per andare in questi due ristoranti e le recensioni che leggo sono super positive.

    Spero di aver dato un piccolo contributo 🙂

    15 dicembre, 2017
    • Caterina Zanzi
      Reply

      Ma che bello! Adoro vedere le vostre liste! <3

      15 dicembre, 2017
  2. Valeria
    Reply

    mi piace La Colubrina- il ristorante vegano.

    18 dicembre, 2017
  3. Roberta
    Reply

    Ciao Caterina!
    Prima di tutto complimenti per il tuo fantastico blog che sta contribuendo notevolmente a fare dimagrire il mio portafogli e a far crescere il numerino sulla bilancia! ahah ma per noi amanti del cibo sono solo dettagli 🙂
    Inutile dire che proverò tutti i ristoranti di questo post che ancora mi mancano e ne approfitto per consigliarti il ristorante pugliese Olio in Porta Venezia. Da pugliese doc quale sono ero inizialmente terrorizzata dall’idea di portarci i miei amici milanesi rischiando di fare brutte figure e invece è stato proprio come essere a casa!
    Per il resto vado praticamente solo nei ristoranti consigliati da te quindi al momento non mi viene in mente nient’altro ahahah
    Continua così!

    19 dicembre, 2017

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *