A cena da Miyabi, nuovo ristorante giapponese super autentico in San Babila

Ha aperto da pochissimo, a pochi passi da Piazza San Babila a Milano, un nuovo ristorante giapponese autentico, Miyabi. In tanti me ne avevano parlato perché a Bergamo questo nome è già un’eccellenza. Ma si sa, qui in redazione, prima di fidarci vogliamo testare. E mai come in questo caso siamo rimasti sbalorditi: in prima battuta per la qualità eccelsa degli ingredienti e per le preparazioni per nulla scontate. E poi, per la gentilezza del personale e per gli ambienti davvero piacevoli. Una scoperta che ci ha reso davvero felici e di cui vi raccontiamo qui tutti i particolari!

IL PIATTO FORTE DI MIYABI: ingredienti e preparazioni super

Il menu di Miyabi è parecchio denso e vario. Si parte con una selezione nutrita di insalate e antipasti fritti, carpacci e tartare, per poi passare ai grandi classici di sushi, sashimi, chirashi e nigiri. Il vero tripudio, però, lo troviamo con gli uramaki, sezione che conta oltre 20 voci, cui si aggiungono una quindicina di roll speciali, gli ‘uramaki chef’. La carta, poi, snocciola un’altra lunga serie di temaki e qualche piatto caldo a base di soba, udon e tempura.

Noi non possiamo esimerci dall’iniziare ‘dalle basi’: ordiniamo un piatto di sashimi misto per testare subito la qualità degli ingredienti, innegabile sin dal primo assaggio. Scampi, gamberi, tonno e ventresca hanno ognuno un sapore definito, e una consistenza che rasenta la perfezione, difficile da trovare in altri posti a Milano.

Miyabi Milano Ristorante Giapponese
Il sashimi di Miyabi | © Caterina Zanzi

Proseguiamo con un’insalata a base di salmone e tonno, dei gamberi kataifi serviti con salsa ponzu e con una selezione di carpacci di sgombro e branzino. Questi ultimi sono davvero imperdibili: le fettine di pesce sono marinate sapientemente con wasabi, limone e dragoncello e poi condite con un olio di sesamo che rende il piatto ancora più speciale.

Miyabi Milano Ristorante Giapponese
Il carpaccio marinato con limone e dragoncello | © Caterina Zanzi
Miyabi Milano Ristorante Giapponese
Il “Sushi dello Chef” marinato al lime e dragoncello | © Caterina Zanzi

Proseguiamo con una selezione di nigiri, impiattati in maniera davvero piacevole, che fanno sfoggio della freschezza incredibile degli ingredienti. I nostri preferiti? Il gambero crudo, il branzino, e soprattutto la ventresca: definire quest’ultima pazzesca è davvero riduttivo.

Miyabi Milano Ristorante Giapponese
Uramaki chef, con olio scottato tonno salmone | © Elisabetta De Candia

Il capitolo più interessante, però, arriva con gli uramaki, vera punta di diamante di tutta la cena. La proposta è in grado di accontentare sia i ‘puristi’ che chi li preferisce un pochino più carichi. Per la prima categoria, proviamo i roll triplo gambero e triplo salmone, un tripudio di pesce (dite addio agli uramaki di solo riso!) e una vera e propria esplosione di gusto. Più conditi ma non meno buoni i roll salmone crispy e quelli con tonno e salmone conditi con olio scottato.

Miyabi Milano Ristorante Giapponese
Uramaki chef con triplo gambero crudo | © Caterina Zanzi
Miyabi Milano Ristorante Giapponese
Uramaki chef con triplo tonno | © Caterina Zanzi

Ne abbiamo provati davvero tanti, essendo in otto, e non ce n’è uno che non abbiamo trovato all’altezza delle aspettative; anzi, ognuno è stato in grado di sorprenderci sia per la cura dietro alla sua esecuzione, sia per la qualità degli ingredienti.

Miyabi Milano Ristorante Giapponese
Alcuni uramaki di Miyabi | © Caterina Zanzi

A conclusione della cena, non ci siamo lasciati sfuggire anche un dessert: la menzione speciale in questo campo va senza dubbio a uno spaziale tiramisù al te verde. Inutile dire che torneremo da Miyabi per provare presto tanti altri piatti che ci incuriosivano, come i temaki ripieni di ogni bontà, il bara chirashi e le tartare! Per accompagnare queste portate, oltre alla carta dei vini avrete la possibilità di ordinare anche un calice (Franciacorta, Prosecco, bianco e rosso, tutti tra i 5 e gli 8,5 euro), o una birra Asahi o Kirin.

IL POSTO: nel cuore di Milano

Miyabi Milano Ristorante Giapponese
Un angolo di Miyabi | © Carlotta Coppo

Miyabi ha casa nel cuore di Milano, a pochi passi dalla centralissima Piazza San Babila. Il che fa di questo ristorante un posto molto comodo sia per una pausa pranzo centrale, sia per una cena, grazie ai tanti mezzi di superficie che passano nei paraggi e, ovviamente, alla metropolitana rossa, fermata San Babila. Se siete in macchina e non trovate un posto all’aperto nei dintorni, il mio consiglio è quello di lasciare l’auto nel parcheggio di Piazza Meda, uno dei più a buon mercato di tutta la zona.

L’ATMOSFERA: piacevole

Miyabi Milano Ristorante Giapponese
Un angolo di Miyabi | © Caterina Zanzi

L’atmosfera di Miyabi è all’insegna del minimalismo, ma molto curata. I tavoli sono debitamente distanziati e il locale è arioso, grazie a un ingresso ampio con bancone a vista e a un piano superiore, dotato anche di una piccola sala perfetta per cene di gruppo all’insegna dell’intimità. Il servizio è celere e molto gentile e, in generale, si sta davvero bene.

IL CONTO: proporzionato al posto

Miyabi Milano Ristorante Giapponese
Il tavolo da Miyabi | © Carlotta Coppo

Pesce freschissimo, preparazioni curate, servizio all’altezza e posizione centrale potrebbero fare di Miyabi uno di quei posti in cui lasciare lo stipendio. Ma non è così: certamente il prezzo è lontano dagli all you can eat o dai ristoranti meno autentici, ma in definitiva il conto finale è perfettamente proporzionato alla qualità degli ingredienti. Gli antipasti vengono di media 10 euro, sushi sashimi e chirashi si attestano sui 15 euro di media, mentre gli uramaki spaziano dagli 8 ai 15 euro. Per chi volesse, c’è la possibilità di ordinare un menu degustazione piuttosto comprensivo a 40 euro e, per la pausa pranzo, trovate diverse combinazioni che vi permetteranno di non spendere più di 15 euro. Una proposta che reputiamo davvero sensata e che ci dà un motivo in più per fare ritorno qui!

MIYABI MILANO
Corso Monforte 26, Milano
02 36709380
Aperto tutti i giorni (12-14:30 e 18:45-23) tranne lunedì

Conoscevate già Miyabi? Lo avete già provato? Fatecelo sapere condividendo i vostri scatti con l’hashtag #ConoscoUnPosto o commentando qui sotto! 

Siete in zona Duomo o San Babila e cercate altri consigli? Eccoli qui!

Cercate altri ristoranti giapponesi a Milano? Ecco i nostri posti del cuore! 

Avete bisogno di altri spunti? Nella Mappa di Conosco Un Posto trovate tutti i nostri posti del cuore!

CONDIVIDI IL POST SU

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *