Come si mangia da I Poeti del Gusto a Saronno

Con l’arrivo dell’estate la voglia di evadere dalla metropoli milanese si fa sempre più incalzante e non c’è niente di meglio di una fuga a tema enogastronomico! Noi siamo andati alla scoperta de I poeti del gusto, un ristorante nel centro di Saronno e ora vi raccontiamo come e cosa si mangia!

IL PIATTO FORTE DE I POETI DEL GUSTO: ingredienti selezionati e ricette gourmet

Il menu de I Poeti del Gusto è molto ricco e propone piatti tradizionali insieme a portate più particolari, che osano accostamenti innovativi. I due proprietari, uno chef e l’altro sommelier, sono riusciti a sposare le loro due passioni creando un luogo dove si mangia ma si beve anche molto bene. La carta dei vini, infatti, è decisamente fornita e tutte le bottiglie sono acquistabili, sia nella dimensione classica che in quella da 500 ml.

Noi iniziamo con due antipasti, entrambi ricchi di ingredienti ricercati e molto piacevoli nel gusto: una tartare di avocado, salmone e merluzzo di cattura norvegese al lime e finocchietto con gamberi rossi di Mazara in purezza e fiori di zucca ripieni di burrata e tempura di basilico.

I Poeti del Gusto Saronno Conosco un posto
La tartare di avocado, salmone e merluzzo | © Lucia Brusco
I Poeti del Gusto Saronno Conosco un posto
I fiori di zucca ripieni | © Lucia Brusco

Saltiamo i primi, a nostro avviso i piatti meno entusiasmanti e ci buttiamo sui secondi: ecco arrivare l’ hamburger di razza piemontese al giusto rosa, bacon croccante, guacamole e patate rustiche e lo spiedo di polpo alla griglia con patate al forno e foglie di basilico croccante; entrambi cucinati alla perfezione e curati nella presentazione. A voler essere pignoli, consigliamo di dedicare più attenzione ai contorni forse un po’ troppo banali.

I Poeti del Gusto Saronno Conosco un posto
Lo spiedo di polpo | © Lucia Brusco
I Poeti del Gusto Saronno Conosco un posto
L’hamburger di razza piemontese| © Lucia Brusco

Tra le varie portate che troverete in menu, anche il riso Carnaroli con zucchine, basilico e capesante grigliate alle erbe, gli spaghettoni “Verrigni” ai cipollotti con guanciale croccante e pecorino, la steak tartare con verdure grigliate e un’interessante proposta di calamari e cozze in frittura: c’è solo l’imbarazzo della scelta!

IL POSTO: a Saronno

I Poeti del Gusto ha casa a pochi passi dal centro di Saronno e a circa 40 minuti di auto da Milano o mezz’oretta di treno da Porta Garibaldi: la giusta distanza per rendere un semplice pasto una bella gita fuori porta!

L’ATMOSFERA: elegante

I Poeti del Gusto Saronno Conosco un posto
La sala da pranzo | © Lucia Brusco

L’atmosfera è elegante e rilassante, con un banco bar all’ingresso dove si viene accolti da una mostra di più di 300 etichette di vini, tutti in vendita, e la sala da pranzo subito a seguire, arredata con tavoli in legno e molti quadri alle pareti. Nei mesi estivi, il ristorante conta anche su un ampio dehor per godersi il tepore all’ombra di un bellissimo glicine. Una nota di merito va al servizio: il proprietario accoglie ogni ospite in maniera attenta, cercando di assecondarne con gentilezza e cura ogni esigenza.

IL COSTO: sui 40 euro a testa

I Poeti del Gusto Saronno Conosco un posto
Uno dei tavoli apparecchiati in sala | © Lucia Brusco

Per una cena di due antipasti, due secondi, un dolce e due calici di vino (più due di prosecco offerti come antipasto), il conto si aggira sui 40 euro a persona, una cifra non bassa ma proporzionata al servizio gentilissimo e all’ottimo cibo.

I POETI DEL GUSTO
Via Frua Giuseppe 12, Saronno
029600075 | info@ipoetidelgusto.it
Aperto tutti i giorni (10:30-15 e 18:30-2) tranne domenica a cena

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *