Novità a Milano: 10 indirizzi da non perdere a novembre

Siete pronti a scoprire le aperture più interessanti in città di questo autunno? Ecco per voi una lista con i 10 ristoranti a Milano da provare nel mese di novembre!

10 NUOVI INDIRIZZI A MILANO DA NON PERDERE A NOVEMBRE

LA TRADIZIONE NAPOLETANA: DA NENNELLA

I lavori in corso Da Nennella | © Elisabetta De Candia

L’apertura era prevista per il mese di settembre, ma non si ha ancora una data certa per l’inaugurazione. Stiamo parlando della Trattoria da Nennella, celebre nome che sbarca a Milano direttamente dai Quartieri Spagnoli di Napoli. C’è lo zampino e la collaborazione di un altro personaggio partenopeo (nonché vicino di casa, dal momento che da Nennella si trova proprio accanto alla sua prima pizzeria milanese): stiamo parlando di Gino Sorbillo, che insieme a Ciro Nennella ha deciso di iniziare questa nuova avventura. Da Nennella è da sempre un ristorante molto (molto) folkloristico, dove mangiare piatti semplici della tradizione napoletana. Noi ci auguriamo di ritrovarne lo stesso spirito anche qui al Nord!

DA NENNELLA. Largo Corsia dei Servi 21, Milano. Prossima apertura.

ARTE E BAR: IL CAFFÈ FERNANDA A BRERA

A ottobre è stata presentata la Pinacoteca di Brera completamente rimodernata, con una piccola ma grande novità al suo interno: il Caffè Fernanda, ubicato al primo piano della celebre galleria d’arte, proprio al termine del percorso espositivo (ma vi si può accedere anche senza il biglietto del museo). Lo spazio è contenuto, pochi tavoli e un lungo bancone, l’arredamento è elegante, con poltroncine rose e dettagli dorati, che ben si  inseriscono nel contesto della Pinacoteca. Fateci un salto per una colazione, un pranzo, o un aperitivo tra opere d’arte.

CAFFE FERNANDA. Via Brera, 28, Milano. 02.72263264. Aperto tutti i giorni (8:3-19) tranne lunedì.

TAVERNA MORIGGI RIAPRE NEL SEGNO ‘MILANESE’

Un dettaglio della sala principale | © Moriggi website

Qui vi parliamo di una riapertura di uno storico ristorante di Milano chiuso dal 2011, la Taverna Moriggi, che però suona davvero come un nuovo inizio. Dopo un completo restauro di tutti i suoi spazi, infatti, uno staff giovanissimo e under 30 sembra pronto a farlo rinascere: in menu ci sono piatti legati alla tradizione, come il riso Carnaroli “tenuta Castello” alla milanese con pistilli di zafferano e midollo, costoletta di vitello alla milanese e patate cotte al burro, ma anche vitello tonnato, baccalà mantecato, ravioli di pasta allo zafferano con ossobuco e midollo. Lo splendore del locale e la sua ubicazione all’interno di un palazzo storico contribuisce a renderlo una tappa davvero necessaria da testare. Al più presto.

TAVERNA MORIGGI. Via Morigi, 8, Milano. 02 36755232. Aperto tutti i giorni (12:30-15 e 19:3-23:30) tranne domenica.

UN’ENOTECA PARTICOLARE: CANTINA URBANA

Alcune bottiglie di Cantina Urbana | © Cantina Urbana

Ha inaugurato da pochissimo in zona Navigli questo luogo che è un po’ enoteca, e un po’ luogo di produzione di vinoCantina Urbana, infatti, è stato attrezzata proprio come una vera cantina di produzione, con tanto di pigiatrice per le uve, torchio, imbottigliatrice, tappatrice, ed etichettatrice. Ma anche anfore di terracotta e barriques per gli affinamenti. L’uva viene acquistata da contadini di fiducia, lavorata, e riproposta in tre vini sfusi (rosso, bianco e rosato), e in una linea di vino imbottigliato. Oltre all’acquisto – e alla degustazione – dei vini in catalogo, viene poi offerta la possibilità di creare un miscela personale, sulla base dei propri gusti e delle proprie esigenze. Noi non vediamo davvero l’ora di provarlo!

CANTINA URBANA. Via Ascanio Sforza, 87, Milano. Aperto tutti i giorni (lun-mar 10-21, mer-sab 10-00) tranne domenica.

IL MICROBIRRIFICIO VETRA SUI NAVIGLI

Una delle birre proposte da Vetra | © Vetra pagina fb

Siamo sempre in zona Navigli, ma questa volta vi segnaliamo Vetra, un microbirrificio che nasce nella zona di Varese, ultrapremiato (ha vinto il premio “Birra dell’anno 2018” nella categoria pils) e scelto addirittura da Heinz Beck nel suo bistellato romano La Pergola. A inizio ottobre ha inaugurato il loro primo locale a Milano, dove vengono proposte le loro birre in bottiglia (cinque, per la precisione, Pils, Pale, IPA, Saison e Black), più alcune offerte stagionali. In aggiunta, anche alcuni cocktail, ottenuti con miscelazione delle loro birre, of course.

VETRA. Alzaia Naviglio Grande, 62, Milano. 02 96450794. Aperto tutti i giorni (18-2).

LA PIZZA NAPOLETANA DI COCCIUTO

L’interno di Cocciuto | © Cocciuto pagina fb

La pizza napoletana ha da pochissimo un nuovo indirizzo in città, e più precisamente in zona Tortona: quello di Cocciuto, che da dicembre replicherà con altre aperture in città, a partire da Corso Lodi. Gli interni del locale sono curatissimi e inusuali per una pizzeria: mattoni a vista, luci soffuse, sedute eleganti che ospitano sino a 80 coperti. Neanche a dirlo, qui la specialità è la pizza napoletana, con un particolare occhio di riguardo a materie prime e presidi slow food. Un esempio? La “banale” Margherita qui la trovate con pomodori San Marzano Dop, mozzarella fior di latte, parmigiano di montagna 36 mesi Malandrone 1477, olio extravergine Frantonio Muraglia e basilico. Il servizio è rapido e gentile, e i prezzi contenuti, paragonati alla media delle pizzerie gourmet milanesi.

COCCIUTO.Via Bergognone, 24, Milano. 02 36528327. Aperto tutti i giorni (12-15 e 19-23:30, sab e dom fino a mezzanotte).

LA PIZZA ROMANA DA PIZZOTTELLA

L’interno del ristorante | © Pizzottella

Ancora una recente apertura a tema pizza, ma in zona Porta Romana.Da Pizzottella, la proprietà è la stessa dei vicini di casa Giulio Pane e Ojo, Osteria Casa Tua e Abbottega, che si avvicinano a monopolizzare via Muratori. Questa, per loro, è la volta della pizza: una pizza romana cotta  in forno elettrico e in formato quadrato (come da Romoletto, di cui vi avevamo parlato qui). Il risultato è una pizza più croccante, e condita con ingredienti che rimandano alla Capitale: qui, infatti, trovate in menu pizze come la cacio e pepe, amatriciana e gricia, ma anche fiori di zucca (con ricotta ed alici), porchetta all’arancia, cipolla e friggitelli. Oltre alle “classiche”, sulla base della stagionalità, verranno proposte una ventina di pizze diverse ogni mese.

PIZZOTTELLA. Via Lodovico Muratori, 8, Milano. 02 49534230. Aperto tutti i giorni dalle 12 alle 15, e dalle 18 alle 23. Domenica chiuso.

I COCKTAIL DI GERRI A PORTA VITTORIA

Il bancone di Gerri | © Gerri pagina fb

Aperto da circa un mesetto in Porta VittoriaGerri è un nuovo cocktail bar votato alla miscelazione di alta qualità. L’ambiente si propone di essere intimo e adatto a godersi una buona bevuta. E accanto a birre, vini e cocktail, ci sono anche alcune piattini di accompagnamento di tutto rispetto: prosciutto iberico, foie gras ed ostriche, ma anche tartare di tonno, catalana di capesante e baccalà. Da segnare.

GERRI. Via Perugino, 1, Milano. Aperto tutti i giorni (17-1) tranne domenica.

IL GIAPPONE DI MIYABI IN CENTRO

L’interno del ristorante | © Miyabi

Una nuova apertura in zona San Babila a tema sushi, ma dimenticatevi i soliti ristoranti milanesi con formula AYCE: da Miyabi, ristorante oramai rodato nella città di Bergamo, c’è un’estrema attenzione alla lavorazione delle materie prime e una accurata selezione del pesce fresco del giorno, con tanto di preparazione di salse home made dedicate alla tradizione. Lo chef è giapponese e con alle spalle molteplici esperienze a Tokyo, e promette sì piatti della tradizione culinaria nipponica, ma con influenze fusion.

MIYABI. Corso Monforte, 26, Milano. 02 36709380. Aperto tutti i giorni (12:30-14:30 e 18:45-23) tranne lunedì.

BOWLS AND MORE

Una breakfast bowl | © Dario Cosentino

Bowls and more, che ha aperto da qualche settimana in zona Porta Venezia, riunisce in un colpo solo tutti gli ultimi trend milanesi: bowls, ovviamente, sia dolci (yogurt e frutta fresca) che salate (riso bianco, tartare di salmone agli agrumi, uovo sodo, avocado, spinacino, ciliegino confit), vellutate, open toast, un paio di pizze e qualche dolce. Il menu è ancora in fase di elaborazione e l’apertura serale arriverà a breve, ma nel frattempo questo piccolo locale sembra avere tutti i presupposti per rientrare tra i posti più instagrammabili della zona.

BOWLS AND MOREViale Vittorio Veneto, 8. Milano. 02 24165668. Aperto tutti i giorni (8-20) tranne lunedì.

E voi avete già provato qualcuno di questi ristoranti a Milano? Ce n’è uno che vi incuriosisce particolarmente? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure sui social, commentando con l’hashtag #Conoscounposto!

Avete bisogno di altri spunti? Nella Mappa di Conosco Un Posto trovate tutti i nostri posti del cuore!

CONDIVIDI IL POST SU


Comments 2

  1. eleonora
    Reply

    sono proprio curiosa di vedere i prezzi che avrà la trattoria Nennella! a Napoli spendemmo 48 euro in 4…. ho come l’impressione che qui a Milano come al solito i prezzi triplicheranno come è successo anche per sorbillo)….

    6 novembre, 2018
    • Caterina Zanzi
      Reply

      Anche io sono molto curiosa (sono stata 3 giorni fa e ho speso 12 EURO per primo, secondo e contorno)

      6 novembre, 2018

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *