Una cena esaltante in stile ‘izakaya’ da Casa Ramen Super all’Isola

Di Casa Ramen, locale a Isola specializzato nella ‘zuppa’ giapponese, vi abbiamo già parlato in questo articolo sui migliori ramen di Milano. Ma Casa Ramen Super, fratello minore sempre nel quartiere, ancora ci mancava. Non è solo che è più grande rispetto al primo, è proprio l’ispirazione a cambiare: qui, infatti, lo stile è quello dell’izakaya, in cui si assaggiano piccoli piatti accompagnati da qualcosa da bere. Il risultato? Notevole. Ecco come si mangia da Casa Ramen Super!

IL PIATTO FORTE DI CASA RAMEN SUPER: cotture e abbinamenti

La cucina di Casa Ramen Super è ispirata al Giappone, ma gli ingredienti arrivano da piccoli produttori italiani. Lo scopo, si legge sul menu, è quello di “stimolare un ricordo, con la mente in Giappone e la pancia in Italia”. Al di là della poetica, la sostanza è davvero di livello. La carta non è eccessivamente lunga e prevede diverse sezioni: snack, fusion e ramen.

Essendo la nostra prima volta, optiamo per un menu degustazione da cinque diverse portate per provare a coglierne ogni sfumatura. Il menu è ‘a sorpresa‘ perché, dopo aver comunicato eventuali intolleranze o allergia, arrivano piatti del menu (o leggermente rivisitati) scelti dallo chef.

Casa Ramen Super
Le prime portate | © Caterina Zanzi

Si parte da un piccolo ‘poker’: porro al curry, frittata al vapore con granchio, riccio di mare, lime e shiso (da standing ovation),pannocchia fresca e fritta in tempura e spinacino con il miso. Sono tutti e quattro davvero notevoli: gli abbinamenti risultano azzeccati, e le cotture sono eseguite alla perfezione.

A seguire arriva un bao di kakuni (il brasato di maiale giapponese) che si scioglie letteralmente in bocca e il cui sapore è stemperato da arachidi, cipolla in agrodolce e salsa alle cinque spezie.

Casa Ramen Super
Il bao | © Caterina Zanzi

Il menu prosegue con un piatto intero di kakuni, costato di maiale brasato con baby lattuga e cipolle in tempura. Leggermente tendente al salato, è comunque uno dei piatti meglio riusciti di tutto il percorso.

Come ultima portata salata arriva il ramen, di cui si può scegliere una delle quattro versioni: noodles con soia, verdure e uova, noodles con brodo di pollo cremoso e maiale, noodles con brodo di pesce e pesce del mercato o noodles in variante più asciutta con agnello e mix di peperoncini. Il ramen è saporito e ben fatto, anche se è sicuramente il piatto meno ‘speciale’ di quelli assaggiati.

Casa Ramen Super
Il ramen | © Caterina Zanzi

Per concludere in dolcezza, nonostante siamo ormai abbondantemente sazi, arriva anche un fantastico dorayaki con caramello, crema di ricotta fresca a frutta. La ciliegina sulla torta.

Casa Ramen Super
Il dorayaki | © Caterina Zanzi

Vogliamo tornare senza dubbi per assaggiare molti altri piatti, tra cui la quaglia fritta, il temaki di tartare di manzo e midollo arrosto e la tartare di trota.

Un po’ limitata la cantina (le etichette dei vini sono solo 11), ma si rimedia con diversi tipi di sake e birre (queste ultime, però, davvero costose).

IL POSTO: a Isola

Casa Ramen Super ha casa nel cuore Isola, in via Ugo Bassi, una delle nostre zone preferite in cui potete comodamente arrivare con la metro verde, gialla e lilla (fermate Gioia, Zara e Isola). Date un occhio a tutti gli altri nostri posti del cuore in zona!

L’ATMOSFERA: informale

Casa Ramen Super
L’esterno di Casa Ramen Super | © Caterina Zanzi

L’atmosfera è informale: c’è un’unica sala con la cucina a vista, organizzata in una serie di tavoli (tra cui un ‘social table‘) e in un bancone che affaccia direttamente sugli chef. Lo spazio è ridotto, e gli schienali delle sedie non abbondano. Il servizio è un po’ ondivago e passa da momenti di gentilezza estrema ad attimi di impreparazione, a seconda di chi vi servirà. Unico appunto: il sistema di aerazione può essere sensibilmente migliorato, visto che si esce con un forte odore di cucina sui vestiti.

IL CONTO: molto onesto

Il costo del menu degustazione – che se non fosse chiaro vi consigliamo di cuore – è di soli 32 euro. Un prezzo quasi ridicolo tenuto conto della qualità degli ingredienti, dell’estro degli abbinamenti, e della quantità. In generale, i ramen costano 15 euro, mentre gli altri piatti variano tra i 7 e i 13 euro. In generale, dovreste riuscire a stare sotto i 30 euro a testa, bevande escluse. Meglio prenotare perché è spesso al completo.

CASA RAMEN SUPER
Via Ugo Bassi 26, Milano
Aperto tutti i giorni (12:30-15 e 19:30-23) tranne domenica e lunedì

Conoscevate già Casa Ramen Super? Lo avete già provato? Fatecelo sapere condividendo i vostri scatti con l’hashtag #ConoscoUnPosto o commentando qui sotto! 

State cercando altri locali etnici a Milano? Date un occhio qui!

Avete bisogno di altri spunti? Nella Mappa di Conosco Un Posto trovate tutti i nostri posti del cuore!

CONDIVIDI IL POST SU


Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *