10 locali gay friendly per fare serata

Nonostante a Milano sia ormai più facile stilare una lista dei locali gay-friendly rispetto a quelli etero-friendly, io e quei matti di Signorponza.com – blog specializzato in cultura pop e trash – abbiamo messo giù una lista dei 10 locali perfetti per fare serata senza che l’orientamento sessuale sia un problema.

Che io fossi una persona splendida e tollerante forse in questi due mesi dall’apertura del blog non era emerso a sufficienza. Così mi sono fatta dare una grossa mano dagli amici di Signorponza, che di queste serate ne sanno a pacchi, per esprimere tutta la mia stima nei confronti del popolo LGBT. E delle serate di divertimento in sua compagnia. Date un’occhiata qui e intanto seguite gli autori di questo post qui e qui

(Post aggiornato con le serate 2017: eccolo!)

BORGO

Discoteca Gay Milano Borgo Join the Gap
La serata Join The Gap al Borgo | © FB Borgo

La storica serata “Join the Gap” è un appuntamento fisso della domenica sera milanese, in una discoteca che ha cambiato tanti nomi, ma che vi basterà chiamare “Borgo” perchè tutti capiscano di che cosa state parlando. La serata comincia alle 20 con un aperitivo (ci rifiutiamo categoricamente di usare il termine “apericena”) e con intrattenimento vario: karaoke, sarabanda e altri giochi vari ed eventuali. Il palco viene poi lasciato alle drag, ai ballerini e alla musica (tre sale con Commerciale/Trash, House/R’nb e Anni 90) che vi accompagnerà fino alle 2. Per quanto a qualcuno possa far storcere il naso, è una delle poche serate in grado di riunire persone e gusti molto diversi. Ancor meglio nella sua versione estiva. Il locale perfetto per il divertimento senza impegni e anche a portata di portafogli.

DISCOTECA KARMA. Via Fabio Massimo 36, Milano. Ogni domenica a partire dalle ore 20:00. Ingresso 10€ con consumazione.

PLASTIC

Discoteca Gay Milano Plastic
Una serata al Plastic | © Milano.Zero.eu

Il sabato sera a Milano, per molti milanesi (e non solo), è da oltre 20 anni sinonimo di Plastic. Infatti, questo locale che ha da qualche anno cambiato location, è stato e continua ad essere meta di personaggi più o meno celebri provenienti da mondi diversi. Una volta varcata la rigida selezione all’ingresso (meglio non presentarsi in gruppi di 20 persone vestite come se stessero andando a sbocciare al Gattopardo), al Plastic si fanno poche distinzioni. Tre serate (venerdì, sabato e domenica), in realtà aperte a un pubblico variegato e non necessariamente LGBT, con due sale e un privé. Il sabato è da sempre la serata più frequentata ed è stata recentemente rivoluzionata: nella sala grande si balla con la selezione musicale “Club Domani” di Andrea Ratti (new entry 2014) e Sergio Tavelli (tra i fondatori del locale), mentre in quella piccola (la sala “specchi”) più che per ballare si va a cantare le canzoni che hanno fatto la storia della musica italiana insieme alla Stryxia. Da provare se volete immergervi nell’atmosfera di una Milano alternativa e che, a volte, un po’ se la tira.

PLASTIC. Via Gargano 15, Milano. Ogni venerdì (ingresso gratis prima di mezzanotte), sabato (ingresso 25€ con consumazione) e domenica (ingresso gratis).

AMNESIA

Discoteca Gay Milano Amnesia
Un momento all’Amnesia | © FB Amnesia

Il venerdì sera all’Amnesia c’è la Vogue Ambition: musica commerciale in un’unica grande sala ballata da un pubblico abbastanza trasversale. Spesso sul palco del Vogue Ambition si esibiscono anche ospiti musicali di un certo calibro: giusto per fare alcuni nomi, tra gli ultimi ad averlo calcato ricordiamo Immanuel Casto, i Power Francers e Lory del Santo. A metà serata viene celebrato un vero e proprio brindisi con tutti i presenti, sulle note di ‘Libiamo ne’ lieti calici’ de La traviata. Se avete voglia di una serata pop, questo è il locale che fa per voi.

AMNESIA.Via Alfonso Gatto, Milano. Ogni Venerdì dalla mezzanotte. Ingresso 16€ con consumazione (ingresso 13€ con consumazione prima delle 00:30).

MAGAZZINI GENERALI

Discoteca Gay Milano Magazzini Generali
Un momento dei Magayzzini | © FB Magazzini

La serata gay friendly dei Magazzini Generali, la Magayzzini, rappresenta l’animo più commerciale del sabato sera milanese. Sul palco una schiera di gogo boy in grado di accontentare tutti i palati. In pista una clientela relativamente giovane che ama la musica dance tendente al pop.È la serata per voi se non vi piacciono le altre proposte più alternative e ricercate che si tengono lo stesso giorno (vedi Plastic o Glitter). Insomma, se siete un po’ maranzi inside. 

MAGAZZINI GENERALI. Via Pietrasanta 16, Milano. Tutti i sabati, a partire dalle 23:30. Ingresso 18€ con consumazione (per i primi 200 studenti 8€ con consumazione; prima dell’1:30 in lista 15€ con consumazione).

ONE WAY CLUB

Discoteca Gay Milano One Way Club
One Way Club | © OneWayMilano.com

Leggermente fuori porta (si trova in realtà a Sesto San Giovanni) è una discoteca per chi ama il pelo, la barba e gli uomini un po’ agée. Lo trovate aperto tutti i sabati sera, ma attenti a dove entrate: potreste finire in dark room.

ONE WAY CLUBVia Felice Cavallotti 204, Sesto San Giovanni. Tutti i sabato dalle 23 alle 5.

MONO BAR

Discoteca Gay Milano Mono
Il Mono Bar | © FB Mono

Il Mono è un locale perfetto per chi vuole fare un aperitivo, trascorrere una serata tranquilla chiacchierando e sorseggiando un drink, oppure per il pre-serata prima di andare a ballare. La location in realtà è abbastanza piccola, ma la tradizione vuole che la maggior parte dei drink siano consumati in strada, sul marciapiede o nelle vie adiacenti. Il nostro consiglio è quindi quello di non parcheggiare la macchina nelle vicinanze se non gradite che qualcuno la usi come tavolino per appoggiare i cocktail. Ancor più consigliato se vi piacciono le barbe.

MONO BAR. Via Lecco 6 (ang. Via Castaldi), Milano. Dal martedì alla domenica (18:30- 2:00).

LELEPHANT

Discoteca Gay Milano Lelephant
Un’immagine del Lelephant | © FB Lelephant

Il Lelephant è un altro dei locali consigliati se avete voglia di fare un happy hour o trascorrere semplicemente qualche ora in compagnia seduti a un tavolino con un drink di fronte a voi. Il locale è abbastanza ampio (soprattutto se confrontato ad altri della zona, come il Mono) ed è quindi indicato anche per le serate piovose che rendono difficile consumare all’aperto il proprio cocktail. Qui è probabile che troverete meno barbe e più giovani, mentre il giovedì sera potrete vincere ricchi premi al Bingay. Consigliato per l’aperitivo e se vi sentite fortunati al gioco (e quindi sfortunati in amore).

LELEPHANT. Via Melzo, 22. Aperto dal martedì alla domenica (18:30- 2:00).

PATCHOULI

Discoteca Gay Milano Patchouli
Il Patchouli | © FB Patchouli

Se siete giovani (almeno dentro) e avete voglia di divertimento infrasettimanale, il mercoledì c’è la serata queer del Patchouli con Vergine Camilla: aperitivo, djset e animazione tutto in uno. Insomma tutto ciò che vi serve per non chiudervi in casa a guardare la televisione.

PATCHOULICorso Lodi 51, Milano. Mercoledì sera dalle 18:00 alle 03:00. Ingresso gratuito.

TOILET CLUB

Discoteca Gay Milano Toilet
Il Toilet | © FB Toilet

Due serate, il venerdì e il sabato, per chi vuole divertirsi senza atmosfere particolarmente ricercate: L’arredamento, infatti, richiama il nome del locale e non dovrete stupirvi se vicino all’ingresso vi accoglierà un water. Uno dei punti di forza del locale, oltre alla selezione musicale variegata e adatta a tutti i gusti, è l’ingresso gratuito (bisogna avere, però, la tessera Arci). Consigliato per chi vuole ballare e divertirsi spendendo molto meno della media delle serate milanesi.

TOILET CLUB. Via Lodovico il Moro 171, Milano. Tutti i venerdì e sabato a partire dalle 23:30. Ingresso gratuito con tessera Arci.

GLITTER

Discoteca Gay Milano Glitter
Glitter | © milanohills.wordpress.com

La serata del Glitter, da quando nel 2013 si è trasferita nel Vanilla Strip Club, ha aggiunto tra i suoi punti di forza anche la location: potrete infatti esibire tutte le vostre abilità nella danza anche attorno ai quattro pali della lap dance posizionati in mezzo alla pista. Oltre a questo, il Glitter si contraddistingue da sempre per proporre una selezione musicale che bilancia musica pop (anche di nicchia o datata di qualche anno) e musica indie. Consigliato se vi sentite pole dancer.

VANILLA STRIP CLUB. Via Filippo Turati, 29. Tutti i sabato a partire da mezzanotte. Ingresso 15€ con consumazione.

Alla lista – visto che non si può certo dire che a Milano manchino i locali gay-friendly – se ne potrebbero aggiungere davvero moltissimi altri, sia che vi piaccia ballare (QLab, Company ), sia che vogliate bere qualcosa prima di andare in discoteca o semplicemente trascorrere una serata più tranquilla con gli amici o per conoscere qualcuno (Indaco, Leccomilano).

Ma adesso è arrivato il vostro turno: dite i vostri locali gay-friendly del cuore a me e al Signorponza!

Comments 7

  1. Aggiornamenti e ospitate: ci espandiamo come nel Risiko
    Reply

    […] tenutaria del blog ci ha chiesto di aiutarla a stilare una lista di 10 locali gay-friendly dove fare serata a Milano. Inutile che vi dica le polemiche che si sono scatenate (su Facebook). L’invito è quello di […]

    2 febbraio, 2015
  2. I posti del cuore degli Gnam Box a Milano – Conosco un posto
    Reply

    […] Una serata tra amici: dove bere bene e dove tirare tardi? Siamo stati recentemente in un locale che ci è piaciuto tantissimo. Si chiama Saketeca ed è in Viale Piave. È un ristorante giapponese (non fanno sushi) dove puoi anche bere sake. Hanno una grande scelta e qui un bicchierino tira l’altro. Anche la cucina è ottima. Amiamo anche andare al Mug Cafe del nostro caro Flavio Angiolillo. Se la serata deve continuare scegliamo di andare al Glitter oppure al Plastic. […]

    19 novembre, 2015
  3. I 20 post che avete letto di più nel 2015 – Conosco un posto
    Reply

    […] 10 locali gay friendly per fare serata […]

    8 gennaio, 2016
  4. I 20 post che avete letto di più nel 2016 su Conosco un posto
    Reply

    […] 10 locali gay friendly per fare serata […]

    19 dicembre, 2016
  5. Riccardo
    Reply

    1) BORGO ora la domenica non è più al KARMA.
    2) MAGAZZINI chiusi
    3) non dovrebbe mancare LECCOMILANO visto che è il locale più in voga
    4) il sabato ora c’è WONDER

    Augh! 🙂

    R

    23 dicembre, 2016
  6. I locali gay friendly per fare serata a Milano nel 2017
    Reply

    […] 10 locali gay friendly per fare serata […]

    8 febbraio, 2017

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *