3 ristoranti cinesi che amo a Milano

Non solo giapponesi o coreani. Il mio amore per il cibo che arriva dall’Oriente riguarda anche il Paese del Dragone. In lista da provare, ce ne sono ancora tanti: ma, intanto, ecco 3 ristoranti cinesi che amo a Milano! Ni hao!

SINGAPORE

Singapore Ristorante cinese Milano Conosco un posto
Gamberetti porro e zenzero al Singapore | © Caterina Zanzi

Al Singapore ci vengo da anni, complice il fatto che è vicinissimo a casa, e soltanto  a qualche passo dall’amatissimo Parco Solari. Dalla sua, poi, questo ristorante cinese in via Foppa ha il fatto di essere veramente carino, a fronte però di prezzi super abbordabili. Gli interni in legno intarsiato e una cura speciale di tutto l’ambiente mettono subito l’ospite a proprio agio. Ma sono le portate i veri ‘piatti forti’: per esempio, io non riesco a uscire da questo locale senza aver ordinato un piatto di gamberetti in agrodolce con porri e zenzero, sempre sublimi. Il menu è ampio e spazia dai noodles in tutte le salse ai classici involtini primavera fino ai ravioli al vapore e all’anatra alla Pechinese. Le porzioni sono giuste, il personale un po’ sbrigativo ma ‘verace’, la soddisfazione alla fine di ogni cena assicurata. Da provare (e da prenotare…è sempre pieno!).

SINGAPORE. Via Foppa 40, Milano. 02 4895 2129. Aperto tutti i giorni (12-14:30 e 19:30-23) tranne lunedì. Prezzo medio: 25€.

KOTA RADJA

Kota Radja Ristorante cinese Milano Conosco un posto
Una delle mie innumerevoli cene da asporto al Kota Radja | © Caterina Zanzi

In zona Conciliazione, nella bella Piazza Baracca, c’è il Kota Radja, un’istituzione per Milano (ho perso il conto degli anni da cui è aperto, io comunque ci andavo fin da quando ero bambina). Negli anni, dal mio punto di vista, ha perso un po’ del proprio appeal sdoganando anche la cucina giapponese. Ho provato il sushi qualche volta, ma i miei piatti preferiti in carta rimangono quelli della tradizione cinese: qui consiglio di provare i ravioli di gamberi e gli spaghetti di soia. Alla sera c’è la possibilità di ordinare dei menu fissi dall’ottimo rapporto qualità prezzo e, per i più pigri (come me!), c’è la possibilità di fare take away…le mie cene da asporto al Kota Radja sono state innumerevoli e tutte con scarpetta finale!

KOTA RADJA. Piazzale Baracca 6, Milano. 02 468850. Aperto tutti i giorni a pranzo e a cena tranne lunedì. Prezzo medio: 25€.

WANG JIAO

Wang Jiao Ristorante cinese Milano Conosco un posto
Una pentola di fuoco al Wang Jiao | © Caterina Zanzi

Ogni volta che esco da Wang Jiao (io vado sempre in quello dietro Porta Venezia, ma con la stessa insegna in città ci sono ben 4 ristoranti, tutti in zone diverse), sono sbalordita. Com’è possibile spendere 20 euro e mangiare fino a scoppiare? Meglio non porsi troppe domande, forse, e focalizzare il giudizio sulla bontà delle portate assaggiate: ottime, davvero. Se non avete mai sentito parlare della ‘pentola di fuoco’, vedete di rimediare presto: qui la specialità è questa pentolona – spesso piccantissima – piena di ingredienti come gamberetti, manzo, calamari accompagnati da saporitissime verdure. Per me è speciale, ma per i più ‘classici’, niente paura: il menu è lungo e c’è davvero possibilità di ordinare più o meno qualsiasi specialità cinese (e i cinesi devono saperlo, perché il locale è popolatissimo da orientali). Una nota di merito, lo rimarco perché è giusto così, va ai prezzi super onesti! Anche qui prenotate…la voce si dev’essere sparsa velocemente!

WANG JIAO. Via Felice Casati 7 | Viale Col di Lana 14 |Via Lomazzo 16 | Via Padova 3. Prezzo medio: 20€.

CONDIVIDI IL POST SU


Comments 24

  1. Martina
    Reply

    Wow il pentolone sembra proprio invitante! Me lo segno da provare.

    9 gennaio, 2016
    • Caterina Zanzi
      Reply

      Sì, è buonissimissimo! 😉 Fammi sapere poi!

      11 gennaio, 2016
  2. Mauro
    Reply

    Singapore… ESATTO!!! Ci vado anche io da almeno 10 anni… secondo me uno dei migliori “cinesi” in città (anche se potrebbe osare un pochino di più sul menù)..
    Ti segnalo anche MANDARIN 2 (Via Benvenuto Garofalo – città studi – tra Piola e viale abruzzi).
    I titolari sono “italo/cinesi”, la cucina veramente ottima…
    ravioli alla griglia o al vapore, il riso Shanghai, gli spaghetti di soia e di riso, i gamberi croccanti con lo zenzero, il polipo coi carciofi …
    tutto OTTIMO… poi io ho visto (con i miei occhi) gente ordinare 12 involtini primavera (a testa).. che secondo me sono i migliori di Milano..

    1 marzo, 2016
    • Caterina Zanzi
      Reply

      Ciao Mauro! Al Mandarin voglio andarci da una vita…rimedierò presto, me lo sento 😉 Intanto grazie!

      1 marzo, 2016
      • Stefania
        Reply

        Il Mandarin 2 è veramente uno dei migliori a Milano. Da top 3. Provalo!

        23 settembre, 2016
        • Caterina Zanzi
          Reply

          E’ in wishlist, non mancherò! 🙂 Grazie Stefania!

          27 settembre, 2016
  3. 10 ristoranti etnici da provare a Milano – Conosco un posto
    Reply

    […] i ristoranti cinesi che amo a Milano, il primo posto del podio se lo contende sicuramente il Singapore di via Foppa. Nonostante nei […]

    5 marzo, 2016
  4. Dove mangiare ravioli cinesi a Milano – Conosco un posto
    Reply

    […] dei miei ristoranti preferiti dove mangiare ravioli cinesi a Milano: quelli etnici, i coreani, i cinesi e poi Dim Sum e Pasta […]

    18 marzo, 2016
  5. Ravioli, bubble tea, negozi: un tour in Paolo Sarpi a Milano
    Reply

    […] PRANZO O UNA CENA CINESE. Per la cucina cinese, ormai lo sapete, ho una passione sfrenata (e qui trovate i miei 3 ristoranti cinesi preferiti in città). E anche per i ravioli (vi ricordate il tour che ho fatto con Foodora alla ricerca di quelli […]

    27 aprile, 2016
  6. Rufus, finalmente un buon cocktail bar a Conciliazione
    Reply

    […] consiglio da chiedermi fate pura. Vi posso dire che a qualche passo di distanza da Rufus c’è uno dei miei ristoranti cinesi preferiti, uno dei miei second hand del cuore e la mia gelateria numero uno di Milano. Direi che avete […]

    8 giugno, 2016
  7. La cucina cinese di Ta Hua in Centrale a Milano -Conosco un posto
    Reply

    […] I miei ristoranti cinesi di riferimento a Milano ormai li sapete. Che ami la cucina dell’Est, soprattutto i ravioli: sapete anche questo. Quello che non sapete è che in alcune zone anche io non ho la più pallida idea di andare a mangiare. Il quartiere tra Gioia e Centrale è uno di quelli che mi manda in confusione. Quindi ringrazio pubblicamente chi mi ha portato da Ta Hua, in via Fara a Milano. La specialità, qui, è la cucina di Hong Kong e in generale del sud della Cina, cantone di Guandgdong su tutti. Che, tradotto, significa dim sum a profusione, anatra stufata e noodles in tutte le salse. Ecco come si mangia in questo ristorante che c’è da 40 anni, ma che ho scoperto solo adesso! Voi siete mai stati? […]

    10 giugno, 2016
  8. Dim sum alla milanese e cocktail da Ghe Sem in via Vincenzo Monti
    Reply

    […] ai cocktail – sono tra i miei piatti del cuore. Tanto che li ordino sempre nei miei ristoranti cinesi preferiti in città. Tanto che sono andata alla famosa Ravioleria di via Paolo Sarpi. Tanto che ci ho fatto un tour […]

    17 giugno, 2016
  9. Ristorante cinese a Milano: Bon Wei in zona Sempione
    Reply

    […] dei ravioli cinesi a Milano. Di Dim Sum (i cui proprietari sono gli stessi di Bon Wei). Dei miei posti preferiti per mangiare cinese. Della ravioleria Sarpi. E di molti, molti altri posti ancora. Così, ho […]

    18 luglio, 2016
  10. Antonio
    Reply

    Sicuramente il Mandarin 2, ma anche (i parenti?) Lon Fon. E per ultimo, solo per una questione temporale di conoscenza, il fantastico Mao Hunan. Dove si gusta la cucina della Regione di Mao non il classico cibo cinese, molto piccante 😉

    4 novembre, 2016
    • Caterina Zanzi
      Reply

      Adoro il Mao Hunan! Paradisiaco!

      4 novembre, 2016
  11. La Collina D'Oro, giapponese e cinese in De Angeli a Milano – Conosco un posto
    Reply

    […] si fosse capito, ho una vera e propria passione per la cucina orientale. Coreani, giapponesi, cinesi: portatemi in un ristorante così e sarò felice. Colpita dalle recensioni positive che ho letto […]

    16 novembre, 2016
  12. Alessandro
    Reply

    Ti lascio un consiglio anche qui ;): Kim Bar in via Correggio (zona Amendola-Fiera) è un ristorante cinese (di Hong Kong per esser precisi); esteriormente non sembra un granché ma è un ottimo ristorante a conduzione familiare, cucina casalinga, piatti che non si trovano nei grandi ristoranti. Fondamentale chiedere i piatti del giorno fuori menù per godere degli ingredienti sempre freschissimi. 🙂

    Ciao!

    31 gennaio, 2017
    • Caterina Zanzi
      Reply

      Ma grazie mille!!!

      31 gennaio, 2017
  13. Una cena romantica da Vietnamonamour a Milano | Conosco un posto
    Reply

    […] asiatica ma siete stufi dei soliti nomi? Se volete provare qualcosa di alternativo ai ristoranti cinesi, coreani o giapponesi, concedetevi una cena romanticissima da Vietnamonamour, in uno dei due […]

    15 febbraio, 2017
  14. Ho cenato da Yum, ristorante filippino in zona Solari a Milano
    Reply

    […] mio amore per la cucina orientale, credo di averlo dichiarato in più occasioni (tipo qui, e qui, e qui), non ha confini. Impossibile, per me, non cedere quindi al richiamo di Yum, nuovo […]

    24 marzo, 2017
  15. Ristoranti a Milano: ecco 5 flop per Conosco un posto
    Reply

    […] Da molti considerato uno dei ristoranti cinesi migliori di Milano, Bon Wei in zona Sempione non ha corrisposto le mie aspettative. Ambiente fighetto, personale ben poco empatico, porzioni risicate e prezzi gonfiati. Insomma, nulla per cui valga la pena aggiungerlo alla lista dei miei cinesi preferiti in città! […]

    9 maggio, 2017
  16. 10 ristoranti regionali a Milano in cui gustare le ricette da Nord a Sud
    Reply

    […] vero, ci piacciono i ristoranti etnici. Per quelli cinesi, giapponesi e coreani poi, abbiamo una vera e propria passione. Ma questa volta abbiamo deciso di […]

    10 ottobre, 2017
  17. Le Nove Scodelle, nuovo ristorante cinese piccante (e buono) a Loreto
    Reply

    […] le fiamme in bocca. Per darvi un parametro, in confronto la ‘pentola di fuoco’ di Wang Jiao è nulla a […]

    6 aprile, 2018
  18. Hua Cheng, uno dei ristoranti cinesi a Milano più spartani (e onesti)
    Reply

    […] altri ristoranti buoni in città, anche se più ‘sistemati’, vi consigliamo di cliccare qui, qui, qui, e anche qui. Intanto, in questo articolo vi diciamo come ci siamo trovati da Hua […]

    18 aprile, 2018

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *