Novità a Milano: 10 indirizzi da non perdere a luglio

La vicinanza con l’estate non frena le aperture di nuovi ristoranti a Milano: ecco tutte le novità più interessanti da tenere presente per questo ultimo mese prima delle meritate vacanze!

IL MARE DI PESCHERIA CON COTTURA A GARIBALDI

ristoranti novità milano luglio
Una tavola di antipasti in Pescheria | © Pescheria con cottura

Siamo state qualche settimana fa all’inaugurazione di questo ristorante in zona Garibaldi: Pescheria con cottura, il cui nome anticipa già il concept a cui il locale è ispirato. Il cliente troverà, infatti, un grande banco del pesce ad accoglierlo all’ingresso, dove potrà scegliere direttamente tra il pescato del giorno. Ma non solo. Una pagina intera del menu viene dedicata ai crudi (o “quasi crudi”), tra cui troviamo tagliatella di seppia (20€), scampi di Mazara del vallo (8€ cad.), ostriche (4€ cad.), ceviche di salmone (18€) e un tuna poke (20€). I piatti del giorno cambiano in base all’offerta del pescato, e prevedono primi e secondi piatti. Gli amanti dei cocktail apprezzeranno l’attenzione riposta anche nella carta dei drink, davvero molto particolari (e squisiti).

PESCHERIA CON COTTURA. Via Tito Speri 7, Milano. 02 657 2301. Aperto tutti i giorni, dalle 8 alle 23.

È (ANCORA) POKE MANIA DA POKEIA SUI NAVIGLI

“Oahu”, riso bianco, salmone, avocado, daikon, mandorle e wakame | © Pokeia pagina fb

Sembrano inarrestabili le novità a tema poke: l’ultimo arrivato è Pokeia, fresco fresco di apertura in Zona Navigli. Qui la formula si fa un pochino diversa dal solito e molto interessante: alcuni piattini in apertura, tra cui toast, tacos e roll di riso, alcune “signature bowls” (un esempio, Molokai: riso nero, tonno, cipollotto, mais, germogli, noci pecan e salsa al mango affumicato, soia, lime e peperoncino) in aggiunta alle bowls componibili a proprio piacimento. E poi smoothie bowls frullate, desserts e birrette. Considerando l’appartenenza alla grande famiglia dei locali di Flavio Angiolillo (Mag, Iter, Backdoor43, Barba e 1930), immaginiamo che anche i drink di accompagnamento non potranno mancare.

POKEIA. Via Magolfa 25/27, Milano. 02 36513923. Aperto tutti i giorni, dalle 12 a mezzanotte.

PESCE “SOSTENIBILE” DA GOOD BLUE

In zona Moscova (e proprio accanto a Pescetto) aprirà tra qualche giorno Good Blue, nuovo fast food di pesce tutto improntato all’eco sostenibilità: un’esperienza gastronomica che si propone di essere “etica” e ad impatto zero grazie a un menu composto da piatti di pesce proveniente da attività di pesca sostenibile, proposti in versione bowl, wraps, aguachiles e insalate, e serviti in piatti compostabili e riciclabili. Sarà prevista un’alternativa anche vegetariana e l’accompagnamento di alcuni cocktail durante la sera, tutti dichiaratamente in versione “salutare”.

GOOD BLUE. Via Alessandro Volta 10, Milano. Aperto tutti i i giorni (lun-gio 11-22, ven-sab 11-23, dom 12-20). Aperto dal 6 luglio.

LA PUGLIA (DI TERRA) DI PANINI DI STRADA 

Il panino con capocollo di Martina Franca, stracciatella, salsa verde di rucola | © Panini di strada Fb

E proprio dall’altra parte della strada rispetto a Good Blue, c’è Panini di strada, un’altra bella novità, questa volta di stampo pugliese e dalla netta impronta carnivora. Il format è sempre quello dello street food, ma in questo caso si parla – ovviamente – di panini. Si possono scegliere diverse tipologie di carne (dai 7€ ai 10€), tra salsiccia di suino lucano, bombette di Cisternino, carpaccio di bue, tagliata di fassona, prosciutto arrosto di maiale padano, brasato di asinello e involtini di animelle d’agnello; e poi le salse, diversi formaggi e verdure. La pausa pranzo in zona Moscova sta diventando decisamente una questione molto seria, siete avvertiti!

PANINI DI STRADA. Via Alessandro Volta 11, Milano. 328 345 1827. Aperto dal lunedì al sabato (12-16 e 18-24).

LA BOMBA DI NIKO ROMITO

Una “Bomba” di Niko Romito | © Soup Opera

Niko Romito non ha certo bisogno di presentazioni, chef tristellato Michelin che con il suo Spazio ha già conquistato Piazza Duomo. Ed è un’altra piazza, XXV Aprile, proprio accanto a Eataly Smeraldo, ad accogliere il suo nuovo format di ristorazione: Bomba. Ma cosa sono esattamente queste “bombe”? Krapfen, ma dimenticatevi i banalissimi bomboloni alla crema. Qui le specialità sono anche salate, e prevedono, tra le tante, farciture con bufala, pomodorino semisecco e basilico, oppure con pollo, scarola pinoli e uvetta, o maiale fondente e senape. Per quanto riguarda quelle dolci, l’attenzione è tutta rivolta a quella ripiena di gelato al pistacchio, che non vediamo davvero l’ora di provare.

BOMBA DI NIKO ROMITO. Piazza XXV Aprile 12, Milano. Aperto tutti i giorni (8-23).

I PANINI ‘ALLA PIZZA’ DI POMET

nuove aperture ristorante milano luglio novità
Un “pomet del giorno”, con cicoria, scamorza affumicata, fiordilatte e pecorino | © Pomet Fb

Il proprietario di Pizza Am e Piz (tra le nostre pizzerie preferite di Milano, che trovate qui) cala l’asso con un nuovo format tutto dedicato ai panini fatti con l’impasto della pizza! Fino ad ora serviti ai clienti in attesa nei due locali già aperti, adesso diventano protagonisti da Pomet, novità in pieno centro. Cinque i diversi tipi di Pomet in carta: Classico (con rucola, mozzarella, fior di latte, Parmigiano, pomodorini Pachino, scamorza affumicata), N’duja Calabrese (mozzarella, fior di latte, scamorza affumicata, pecorino, ‘nduja calabrese), Scarola (scarola, pecorino, olive taggiasche), Tartufato (con puré di patate, mozzarella, pecorino, scamorza affumicata, olio tartufato), Friarielli (scamorza affumicata, mozzarella, fior di latte, friarelli, pecorino), più un Pomet del giorno. I prezzi variano dai 10 ai 13 euro a panino,  con birre e vini d’accompagnamento, serviti nell’ambiente caloroso e folkloristico a cui ormai ci hanno abituato questi ragazzi. Fateci un salto!

POMET. Via Valpetrosa 1 (angolo Via Torino), Milano. 02 72105356. Aperto dal martedì alla domenica, chiuso domenica a pranzo e lunedì.

L’ENOTECA (CON CUCINA) DI SOTTO SOTTO IN SARPI

L’ingresso di Sotto Sotto | © Giorgia Ferrais

Abbiamo scoperto questa nuova apertura passeggiando per Via Paolo Sarpi, che, come sapete, amiamo moltissimo  (qui e qui altri suggerimenti in zona). Enoteca fresca fresca di apertura, dove poter far acquisti ma anche degustare un bicchiere di vino, con una vastissima scelta tra più di 200 etichette. Ma, come dice l’insegna, c’è anche una parte dedicata alla cucina: e nel menu trovate tartare di manzo (14€), carpaccio di ricciola (19€), ma anche molti primi e secondi piatti, come la pancetta di maialino con fonduta di Castelmagno e cavolo nero (19€); in ultimo, una parte è dedicata all’aperitivo, con la proposta di alcuni piattini da condividere. Che dite, lo proviamo?

SOTTO SOTTO. Via Paolo Sarpi 53, Milano. 02 9176 7160. Aperto tutti i giorni (10-2) tranne martedì.

LA SICILIA DI FUD ARRIVA A MILANO

L'”Eg burger” con carne di manzo siciliano, provola delle Madonie, uovo fritto e guanciale di suino| © FUD

C’è una nuova insegna in via Casale, con vetrine per il momento ancora oscurate: è quella di FUD, Bottega Sicula, con apertura prevista nei prossimi giorni. Dopo Catania e Palermo, i ragazzi di Fud si preparano quindi a sbarcare in quel di Milano, nella centralissima zona dei Navigli, portando con sé quello che ha caratterizzato da sempre i loro menu: hamburger, panini, salumi, formaggi, fritti, vini e birre, tutti dai sapori nettamente mediterranei. Qualche esempio? Il panino Uestern, con salsiccia di bufalo ragusano, provola affumicata delle Madonie, melanzane grigliate, funghi saltati in padella, guanciale di suino nero dei Nebrodi, barbechiù sous in pane casareccio con semi, o Ors Che Bab, con carne di cavallo marinata e speziata, insalata, pomodoro, provola delle Madonie, cipolla cruda e tante altre bontà in arrivo direttamente dalla Sicilia!

FUD-BOTTEGA SICULA. Via Casale 7, Milano.

ANCORA BOWL DA BUL

ristoranti novità nuove aperture milano luglio
Le coloratissime bowls di Bul | © BUL

Ha aperto da pochi giorni Bul, nuovo locale in Viale Premuda, che promette di soddisfare tutte i nostri desideri in fatto di “bowls” e affini, con un occhio di riguardo alla linea. Il menu è tutto un programma: Detox, Monday Funday, Pre Meeting, Study Fuel, Pre Workout, Post Workout e Hangover sono i nomi dei piatti, proposti in versione bowls o in versione crepes alla tapioca. Gli ingredienti sono stagionali e super freschi, con moltissimi piatti anche vegetariani. Barrette energetiche, bevande Babasucco e dolcetti decisamente sfiziosi ci hanno convinte a fargli presto una visita.

BUL MILANO. Viale Premuda 16, Milano. 02 39439552. Aperto tutti i giorni (11:30-15:30 e 18 -22).

GUD APRE IN VIA EUSTACHI 

Gud Milano Novità
Un angolo di Gud | © Caterina Zanzi

In via Eustachi, non lontano da Porta Venezia, ha aperto da qualche tempo Gud, un piccolo bar ‘sfaccettato’ perfetto per ogni occasione. Dalla colazione alla pausa pranzo sana fino a prima di cena. Noi siamo stati per un aperitivo super piacevole, dove insieme a un calice di vino (5€), ci hanno portato diverse bontà (guacamole, olive buonissime, pizzette e focacce). Da tornare per una bowl, un centrifugato o un matcha latte, i piatti ‘forti’ del locale. Very gud!

GUD. Via Eustachi, 25, Milano. 02 91663247. Aperto tutti i giorni (8.30-21-30).

E voi avete già provato qualcuno di questi ristoranti a Milano? Ce n’è uno che vi incuriosisce particolarmente? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure sui social, commentando con l’hashtag #Conoscounposto!

CONDIVIDI IL POST SU


Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *