Novità a Milano: 10 indirizzi da non perdere a dicembre

L’inverno sta finalmente arrivando, e le nuove aperture a Milano non si fermano mai. E voi, siete pronti a scoprire con noi i nuovi ristoranti da provare nel mese di dicembre?

10 NUOVI INDIRIZZI A MILANO DA NON PERDERE A DICEMBRE

MISCUSI CALA IL POKER IN COLONNE

Nuovi Ristoranti Milano
La pasta di MiScusi | © Giorgia Ginevra Ferrais

Siamo ormai al quarto ristorante a Milano aperto dai ragazzi di Mi Scusi (ve ne avevamo già parlato qui), come sempre dedicato ai pasta lovers, ma questa volta le cose sono state fatte davvero in grande, e qui trovate ben 150 coperti. In menu ci sono diverse tipologie di trafile, di pasta di grano duro ma anche speciali; tanti anche i condimenti, come il pesto genovese, la gricia, cacio e pepe, ma anche pesto vegetariano, crema di noci, crema al salmone e zucchine. Starà a voi decidere se comporre il piatto perfetto, modulandolo a vostro gusto, o seguire i consigli di chi di pastasciutta ne sa decisamente qualcosa in più, seguendo le proposte in carta.

MISCUSI COLONNE. Via Urbano III 3, Milano. 375 5229469. Aperto tutti i giorni 12-15.30 e 18-00 (venerdì e sabato fino alle ore 2).

IL COMFORT FOOD DI PRIMA SUI NAVIGLI

Nuovi Ristoranti Milano
Gli interni di Prima | © Elisabetta De Candia

In una via fino ad ora costellata soltanto di baretti anonimi e di aperitivi di scarsa qualità, in pochi mesi ha aperto prima Fud (di cui vi avevamo parlato qui), e adesso Prima – Comfort food & bar, un’altra interessante novità di Via Casale, in zona Navigli. Le proposte del menu vengono suddivise tra cocktail, ristorante classico e una parte tutta dedicata alla pinsa, tipica focaccia romana composta da una miscela di farina di riso, farina di soia e farina di frumento, e poi condita con ingredienti rigorosamente freschi.

PRIMA – COMFORT FOOD & BAR. Via Casale 7, Milano. 02 58112220. Aperto tutti i giorni (07:30-2).

PENELOPE A CASA, BLING BLING A PORTA ROMANA

Nuovi Ristoranti Milano
Il bancone del ristorante | © Penelope A Casa pagina fb

Ha aperto a inizio ottobre, ma è già candidato ad essere il ristorante più fotografato di questo inverno: stiamo parlando di Penelope A Casa, nuovo locale di impronta abruzzese in zona Porta Romana. Ma dimenticatevi l’osteria tradizionale in cui azzannare succulenti arrosticini: da Penelope A Casa vi sembrerà piuttosto di essere a New York, in un posto elegante e raffinato, pieno di lucine, soffitti a specchio, fiori ed ulivi alle pareti e lampadari di cristallo. Qui tutto è oggettivamente bellissimo ed estremamente curato nell’estetica. Ma siccome sappiamo che Milano abbonda già di ristoranti più belli che buoni, non vediamo l’ora di provarlo perché possa smentire questa regola!

PENELOPE A CASA. Via Ripamonti 3, Milano. 389 6067372. Aperto tutti i giorni (12:30-15 e 19-1), tranne lunedì a pranzo.

ANCHE* DIVENTA PIZZERIA A NOLO

Nuovi Ristoranti Milano
Gli interni del ristorante | © Anche*pizza

E dopo il ristorante e il forno in Isola, e la trattoria in zona Cinque giornate, ora è il turno di Anche pizzeria, da poco inaugurato a NoLo, North of Loreto. Cosa trovate? Mattoni a vista e diverse tipologie di pizza cotte al tegamino, oltre al grande immancabile classico della cotoletta sbagliata, marchio di fabbrica di tutti i locali Anche*.

ANCHE PIZZA. Via Oxilia 7, Milano. 331 8224002. Aperto tutti i giorni (12-14:30 e 19-01).

IL “GIARDINO DELLA BIRRA” A ISOLA

Ristoranti novità Milano dicembre
Una delle sale interne | © Beer Garden

Con Beer Garden, il quartiere Isola si arricchisce di un nuovo “giardino della birra“: uno spazio dove bere una buona birra al bancone o guardare partite di calcio (e non solo) trasmesse nei grandi schermi presenti nel dehor. Sette le tipologie di birra alla spina: oltre ad Heineken, trovate Ichnusa non filtrata, Affligem Blonde, Affligem Rouge, Moretti Ipa, Erdinger Weizen e la Gasoline. In aggiunta birre in bottiglia, una ricca lista cocktail, ma, soprattutto, un menu di piattini almeno all’apparenza decisamente invitanti (mozzarella in carrozza in crosta di pane, patate dippers con salsa bbq, burrata d’Andria, ma anche insalate e primi piatti).

BEER GARDEN. Via Porro Lambertenghi 19, Milano. 02 97378447. Aperto da lunedì a giovedi (12:30-14:30 e 18-00), venerdì (12:30-14 e 18-2), sabato e domenica solo a cena (18-2).

TENOHA DIVENTA ANCHE RAMEN BAR

Nuovi Ristoranti Milano
Il chashumen (Ramen in brodo di pollo, servito con fette di maiale) di Tenoha | © Tenoha Ramen

Tenoha si allarga in Via Vigevano e inaugura il suo secondo ristorante, sempre giapponese, ma questa volta dedicato interamente al ramen. Per il momento sono quattro quelli previsti nel menu: uno vegano, con ramen in brodo vegetale e latte di soya, tofu fritto, bamboo marinato e verdure; lo shoyu, ramen in brodo di pollo con fetta di maiale, spinaci, e uovo marinato; il più ricco chashumen, in brodo di pollo con fette di maiale brasato, uovo marinato e spinaci; e infine il miso ramen, servito questa volta con petto di pollo, uovo marinato, spinaci, bamboo, mais carote e alga nori. La carta offre anche i Don, ciotole di riso guarnite con straccetti di maiale in salsa agrodolce o con pollo fritto alla salsa di soia. Noi l’abbiamo già provato e qui trovate le nostre impressioni!

TENOHA & | RAMEN. Via Vigevano 20, Milano. 02 5811 4921. Aperto tutti i giorni (12-15 e 19-23) tranne martedì.

AIMO E NADIA APRONO VÒCE 

Nuovi Ristoranti Milano
La sala e la cucina a vista del ristorante | © Voce Aimo e Nadia

All’interno del complesso delle Gallerie d’Italia, in piazza della Scala, hanno da poco inaugurato tre nuovi ambienti in cui si uniscono cibo, cultura e arte: la caffetteria, la libreria e il ristorante gourmet. La loro elaborazione è stata affidata a un nome molto noto e caro alla città di Milano, quello di Aimo e Nadia. Nel ristorante trovate diverse proposte di menu: alla carta, con diverse scelte di piatti tutti dedicati all’Italia; un menu dedicato di volta in volta alle Gallerie d’Italia; il menu degustazione Vòce, composto da cinque portate; un menu bambini e, infine, la proposta del pranzo di lavoro, con due piatti del giorno creati dallo chef.

VÒCE. Piazza della Scala 6 (angolo Via Manzoni), Milano. Aperto tutti i giorni (11:30-15 e 19-23) tranne domenica. 

LA CARNE DRY AGING DI BAKKER A CITTÀ STUDI

Nuovi Ristoranti Milano
Un dettaglio della brace di Bakker | © Bakkerrestaurant.com

“Carne americana, cottura argentina, vino italiano”. Così si definisce Bakker, ultima novità in fatto di carne a Milano. La sua peculiarità? La tecnica di lunga frollatura della carne in osso a temperatura controllata, la cosiddetta dry aging, tanto cara, appunto, agli americani: il risultato dovrebbe essere una carne morbida e saporita. In menu sono state inserite solamente un paio di proposte vegetariane e alcuni antipasti, visto che i grandi protagonisti sono ovviamente i secondi piatti, come l’entrecote di black angus australiano, servito con o senza osso, Tomahawk, Diaframma, Picanha e Fiorentina.

BAKKER. Viale Romagna 58, Milano. 02 91948771. Aperto tutti i giorni (12-15 e 17-00).

LA BRACE ‘VICHINGA’ DI VAHLALLA IN DARSENA

Ristoranti Milano Novità
Hinki (girella di vitello, zucca e misticanza di crescioni) | © Vahlalla Fb

Sempre di brace e di carne parliamo, ma questa volta siamo in zona Darsena con la nuova apertura di Vahlalla. L’ispirazione qui è addirittura vichinga, con un occhio di riguardo per la selvaggina, con carne cruda e carne cotta a bassa temperatura. Le tipologie di carne sono davvero molto particolari, e spaziano dalla tartare di cervo, al midollo di manzo gratinato, dalla quaglia al ginepro e salmone in olio cottura fino al burger di cavallo con crema di zucca e carciofi. Ci sono anche alcuni primi piatti in carta, e poi la parte dedicata alla brace: si va dalla punta di petto di vitello affumicato, al filetto di cavallo,  alla tagliata di capriolo, al Tomahawk.

VAHLALLA. Via Ronzoni 2, Milano. 02 84041503. Aperto tutti i giorni (12-15 e 19-23), tranne lunedì e domenica a pranzo.

LA TRATTORIA DAL PESCATORE APRE IL LOBSTER BAR A PORTA ROMANA

Nuovi Ristoranti Milano
Il piatto di ostriche | © Trattoria dal Pescatore lobster bar Fb

Dai primi giorni di novembre, accanto alla storica Trattoria del Pescatore (cucina sarda di pesce in zona Porta Romana), ha aperto il Lobster Bar, piccolo fratello minore collegato e adiacente al ristorante da cui prende vita. Qui potrete gustare prevalentemente crudi di pesce, oltre a numerosi altri piatti, serviti anche in mezze porzioni ed assaggi; il locale si presta così perfettamente ad una cena leggera o un aperitivo, magari in attesa di trovare posto nell’attiguo ristorante, dal momento che in entrambi gli indirizzi non sono ammesse prenotazioni. Piatto assolutamente da provare: l’astice alla catalana.

TRATTORIA DAL PESCATORE LOBSTER BAR. Via Vannucci 5, Milano. 02 58320452. Aperto dal lunedì al sabato a cena (19:30-23:30), il sabato anche a pranzo (12:30-14:30).

E voi avete già provato qualcuno di questi ristoranti a Milano? Ce n’è uno che vi incuriosisce particolarmente? Fatecelo sapere con un commento qui sotto oppure sui social, commentando con l’hashtag #Conoscounposto!

Avete bisogno di altri spunti? Nella Mappa di Conosco Un Posto trovate tutti i nostri posti del cuore!

CONDIVIDI IL POST SU

Comments 1

  1. I 3 flop di gennaio per Conosco un posto – Conosco un posto
    Reply

    […] le aperture sulla carta più interessanti di dicembre, vi avevamo segnalato Valhalla, nuovo ristorante di cucina vichinga in zona Navigli. Dopo […]

    20 Gennaio, 2019

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *