Due passi tra il quartiere Nolo e la Martesana a Milano: cosa vedere e mangiare in zona

Di Elisabetta De Candia

Il quartiere di Nolo (North of Loreto) è delimitato a grandi linee da una parte da via Padova (di cui vi abbiamo già raccontato qui) e Viale Monza, per arrivare sino al Naviglio della Martesana. Nato come quartiere popolare, è diventato invece negli ultimi anni uno dei quartieri più vivaci, multiculturali (e, di conseguenza, ‘gentrificati’) di Milano, in un susseguirsi di nuove aperture di locali interessanti e progetti di riqualifica dell’intera zona. Dopo le ultime guide di quartiere dedicate alle 5 Vie, Conciliazione, Lorenteggio, Bicocca e Città Studi, abbiamo pensato di raccontarvi cosa vedere, dove mangiare e bere, e in quali negozi fare shopping anche in questa zona. Ecco tutti i nostri consigli!

QUARTIERE NOLO E MARTESANA A MILANO: COSA VEDERE

  • PIAZZA SPOLETO. Piazza Spoleto viene così battezzata nel 2019 ed è uno dei progetti di riqualificazione della zona meglio riusciti. È stata resa area pedonale e arricchita di tavolini da ping pong, panchine e piante all’interno di una cornice coloratissima a scacchi giallo azzurro e blu. Per questo viene chiamata anche Piazza Arcobalena la zona tra Via Poleto e Venini, richiamando anche il simbolo del quartiere di Nolo, proprio una balena.
  • PIAZZA GOVERNO PROVVISORIO. Uno slargo con tanto verde e qualche locale, dove poter passeggiare, sedersi a leggere un libro, o fermarsi per un caffè o un aperitivo. Una perfetta piazza di quartiere, insomma. 
  • CINEMA BELTRADE. Nato nel 1920 e ancora operativo dopo cent’anni, è un raro esempio di piccola realtà di quartiere sopravvissuta all’apertura dei grandi multisala. Qui vengono proiettati film d’autore e documentari, nello stesso cortile in cui potrete visita la Chiesa di Santa Maria al Beltrade.
  • PIAZZA MORBEGNO. Forse il punto più caratteristico e nevralgico di NoLo, tagliato a metà dal passaggio del mitico tram numero 1. Qui troverete moltissimi locali dove potervi intrattenere da mattina a sera, e alcune botteghe dove rifornirvi di fiori o prodotti enogastronomici.
  • UN GIRO SULLA MARTESANA. Vi abbiamo già raccontato nel nostro articolo di come la Martesana sia una delle nostre mete preferite per delle passeggiate in città. Iniziate la vostra camminata da via Melchiorre Gioia e fatevi affascinare dalle bellezza delle case affacciate sul naviglio. Circa a metà del vostro percorso incontrerete la Biblioteca-Cineteca Morando (avete letto il nostro articolo sulle biblioteche a Milano, vero?), con il suo ampio archivio di libri di storia del cinema ed un vasto catalogo di film e video consultabili sia in loco che in streaming. Proseguendo nella vostra passeggiata, incontrerete Villa Singer, un piccolo gioiello architettonico aperto principalmente per eventi privati, ma visitabile talvolta durante giornate specifiche e tour organizzati.

QUARTIERE NOLO E MARTESANA A MILANO: DOVE MANGIARE

  • FOLÀ. Un indirizzo a metà tra una bottega di quartiere, una pasticceria e un locale dove intrattenersi per un pasto salutare. Qui, troverete croissaint burrosissimi, torte e piatti a base principalmente di verdure. Un ottimo modo per iniziare la giornata!
  • MI CASA. Un locale incentrato unicamente su toast, sia dolci che salati. Ottimi quindi per colazione, per un aperitivo, o per un pasto rapido ma dalle porzioni davvero soddisfacenti.
  • MOSSO. Recente apertura all’interno dell’ex convitto di Parco Trotter di cui vi avevamo parlato qui, Mosso è un bar e ristorante con pizzeria, con un grande spazio all’aperto animato da un fitto calendario di concerti, eventi e dj set, soprattutto durante le serate estive.
  • MANNA. Questo ristorante è uno dei nostri indirizzi preferiti in zona, dove ci piace tornare per festeggiare qualche occasione importante o per concederci una coccola. Qui troverete un menu conciso ma dagli accostamenti coraggiosi, con una carta che cambia secondo stagionalità e regala sempre ottimi piatti. D’estate potete intrattenervi anche per un semplice aperitivo sui tavolini esterni affacciati in Piazzale Governo Provvisorio.
  • OSTERIA MEMÀ. Locale di recente apertura che offre una cucina tipicamente siciliana, sia di mare che di terra, ottimo per intrattenersi anche per un aperitivo o un cocktail dopo cena. I prezzi forse sono leggermente superiori a quella che tipicamente definiremmo “osteria”, ma l’ottimo pesce fresco vale comunque una visita.
  • TAVERNA DEI TERRONI. Situato all’interno del Mercato Comunale di Viale Monza, di questo ristorante e della sua cucina pugliese vi avevamo già parlato in questa compilation. Consigliatissimo se cercate un ambiente informale e un buon primo di pesce, soprattutto in gruppo!
  • TRATTORIA TEMPERANZA DA ABELE. Questa storica trattoria milanese situata a poca distanza da Piazzale Loreto è famosa soprattutto per i suoi risotti e piatti tipicamente meneghini, il tutto in una location che vi farà immediatamente sentire in un viaggio nel tempo. Se cercate altri spunti non perdetevi il nostro articolo sulle trattorie milanesi.
  • OSTERIA DELLA STAZIONE. Ve ne abbiamo già parlato tra i posti perfetti per una cena tra amici, all’Osteria della Stazione troverete un ambiente informale e da vera osteria storica, a pochi passi dai binari della Centrale. I piatti, qui, sono quelli della tradizione friulana (con qualche incursione lombarda). Fate incetta di frico, terrine, affettati, ma anche di pasta fresca e carne morbidissima!
  • OSTERIA DELLA PASTA E FAGIOLI. Che siate fuorisede o semplicemente degli amanti del cibo pugliese, vi consigliamo questa rustica trattoria nel cuore di NoLo. Non fatevi mancare la pasta e fagioli, il più inclusivo dei piatti che mette d’accordo – con il suo brodo vegetale – vegetariani e non. E po anche il caciocavallo, le orecchiette alle cime di rapa e le polpette al pomodoro. Anche i prezzi incredibilmente economici vi faranno quasi sentire fuori Milano.
  • RISTORANTI CINESI IN VIALE MONZA. Impossibile non nominare alcuni dei moltissimi indirizzi cinesi che affollano Viale Monza. I nostri preferiti rimangono senz’altro Nove Scodelle, rinomatissimo ristorante della stessa proprietà di Ravioleria Sarpi e che propone l’autentica – e piccantissima – cucina del Sichuan; a qualche civico di distanza vi suggeriamo Kung Fu Bao per una scorpacciata di ravioli e baozi, che spaziano dalla carne alle verdure ai ripieni dolci.
  • SANCIO PANCIA. Un’osteria ruspante che richiama i sapori e l’arredamento della vecchia Milano; qui si va per piatti senza pretese ma preparati con cura, in un ambiente informale e con un ottimo rapporto qualità prezzo.
  • OSTERIA LA GRANDISSIMA. Recentissima apertura di cui vi avevamo già parlato qui, quest’osteria ai confini persino di NoLo varrà il viaggio soprattutto d’estate, quando troverete lo spazio esterno ad accogliervi per un’ottima cena, che sia romantica o in compagnia di un gruppo di amici.
  • TAVERNA GRECA MYKONOS. Affacciata direttamente sulla Martesana, Mykonos è una trattoria davvero caratteristica (di cui vi avevamo parlato qui), con un servizio gentile che saprà farvi provare tutti i sapori tipici della Grecia e delle sue pietanze cucinate in modo semplice ma tradizionale. Il consiglio è di concedersi una passeggiata lungo il naviglio antistante, per lo meno per smaltire la moussaka.
  • GELATERIE. E nel caso abbiate voglia di qualcosa di dolce a fine pasto o di un gelato come merenda, due sono gli indirizzi da segnarsi in zona: uno è quello della gelateria Geko, situata proprio in Piazza Morbegno, mentre l’altro è quello di Naturalia, sito in Viale Monza.

QUARTIERE NOLO E MARTESANA A MILANO: DOVE BERE

  • CAFFINERIA. Caffineria è una piccola caffetteria aperta dalla mattina fino a dopo cena, perfetta per un cappuccino e brioche, un pranzo veloce, ma soprattutto per l’aperitivo; la carta offre una vasta scelta di etichette di vino naturale, ma potrete anche trattenervi per una cenetta a base taglieri, il tutto seduti ad uno dei tavolini che si affacciano direttamente su Piazza Morbegno.
  • GHE PENSI MI. A pochi passi dalla Caffineria, troviamo la vera istituzione di NoLo, riconoscibile dalla folla che si raduna ogni giorno sul suo marciapiede: stiamo parlando del Ghe Pensi Mi, una birreria di quartiere dove ad attendervi ci sono birre artigianali, cocktail e panini abbastanza memorabili. Qui spesso vengono organizzati eventi e concerti nella piccola saletta sul retro, ma, mi raccomando, ricordate di prenotare il vostro posto.
  • CI VUOLE UN DRINK. In questo classico bar di quartiere situato in Viale Monza, troverete “Zia Barbara” ad accogliervi e coccolarvi con torte fatte in casa, brioche e salati, ma il consiglio è di farci un salto all’aperitivo: non ne uscirete di sicuro affamati, ma super soddisfatti!
  • NOLOSO. Un ambiente familiare e accogliente, popolato da neon, tavoli e pareti colorate, dove poter degustare ottimi cocktail durante una delle mille serate organizzate tra dj set, stand up comedy e tornei di giochi da tavolo. Ad un paio di civici di distanza, troverete anche NoLoSo Pizzeria della stessa proprietà.
  • IURIO. Recentissima nuova apertura del quartiere, qui il consiglio è di passare per uno degli ottimi cocktail preparati da Giulio, il proprietario, o un buon bicchiere di vino della ben popolata lista. Aggiungete qualche piccolo piatto da condividere, e l’aperitivo è servito.
  • I BAR SULLA MARTESANA. La bella e lunga passeggiata sul Naviglio Martesana vi darà del filo da torcere nella scelta di bar dove fermarvi per un bicchiere di vino, una birretta, oppure uno spritz rigenerante! Partendo da Via Melchiorre Gioia, impossibile non menzionare la Buttiga, birreria di quartiere che trova casa in una splendida e tranquilla piazzetta affacciata direttamente sul naviglio, lucine incluse. Proseguendo incontrerete Tranvai, caratteristico locale in cui la cucina è stata posizionata in un vecchio tram di Milano. A pochi metri di distanza, l’East River Martesana, un’ex carrozzeria abbandonata ora adibita a bar, ristorante e pizzeria, luogo di ritrovo di ciclisti, amanti dello yoga (organizzano molte sessioni di yoga gratuite) e canottieri. Proseguendo a piedi, troverete sul lato opposto del naviglio il celebre Ragoo, locale perfetto per i vostri aperitivi, ma anche per le serate in cui volete scatenarvi in pista. È quindi il turno di Tipografia Alimentare, uno dei nostri posti preferiti dove intrattenersi per un pranzo al sole lungo il Naviglio, o dove sorseggiare ottimi calici di vini naturali (in aggiunta, segnaliamo brioches e torte fatte in casa per cominciare la giornata nel migliore dei modi). Terminiamo il nostro bar crawl della Martesana con il suo locale forse più celebre, Cascina Martesana: purtroppo chiusa durante il periodo invernale, da maggio riapre le porte questo luogo di incontro del quartiere, dove si organizzano eventi, concerti, sessioni di yoga e pilates, mostre e tanto altro. Troverete inoltre ad accogliervi un piccolo bar con cucina fornito di ogni necessità, e delle griglie a disposizione dei soci (ci raccomandiamo, necessaria la prenotazione) per poter organizzare delle splendide serate tra amici durante le serate estive.

QUARTIERE NOLO E MARTESANA A MILANO: DOVE FARE SHOPPING

  • BICI & RADICI. Non potrete non notare questo splendido negozio sito in Piazza Morbegno, pensato, nome omen, per gli amanti di biciclette e di fiori. Qui troverete una ciclofficina, con tanti pezzi nuovi, rigenerati e di ricambio, immersa tra piante e mille composizioni floreali per tutti i gusti. Inoltre, vi è un piccolo bar dove potrete intrattenervi per colazioni ed aperitivi, anche direttamente al volo in bicicletta, grazie alla bike-thru window.
  • LIBRERIA E BISTROT ANNARES. Una bella realtà di libreria indipendente, dove poter trovare libri di narrativa, illustrazioni, fumetti, e qualche piccola chicca tra la selezioni di libri usati. Passate di mattina per coccolarvi con una tisana o un pezzo di torta al bar bistrot; ma è verso sera che l’atmosfera si trasforma, grazie all’ottima selezione di birre e vini al calice e in bottiglia.
  • NOI LIBRERIA. O meglio, una “Libreria di Vicinato“, come si autodefinisce. Noi è libreria ma anche centro culturale, dove viene lasciato ampio spazio ad eventi a tema letterario, ma anche a corsi di rilegatura giapponese, disegno sperimentale o monotipia, per citarne solo alcuni di quelli di prossima programmazione. Il consiglio è di consultare il fitto calendario sul sito.
  • OFFICINA 84. L’indirizzo giusto se siete alla ricerca di un mobilio particolare, che sia esso d’artigianato – sono infatti produttori di splendide librerie, consolle e appendiabiti – ma anche modernariato: da Officina 84, in viale Padova, troverete infatti svariati pezzi unici, disponibili per la vendita ma anche per il noleggio.
  • GASTRONOMIA 56. Una nuova bottega e gastronomia di quartiere situata in via Palmanova (proprio ai confini della zona di NoLo) dove poter acquistare prodotti provenienti da piccoli fornitori, ma anche piatti preparati direttamente in loco, come crostate, pane fresco, e sani piatti casalinghi. Sono disponibili anche per catering per feste private o aziendali.
  • MERCATO COMUNALE DI VIALE MONZA. Conosciuto anche come “Mercato Crespi“, il Mercato di viale Monza è uno dei primi mercati rionali di Milano (risale infatti al 1933). Oltre ai banchi classici della frutta, verdura, pesce e alimentari, accoglie oggi vari locali, come un bar, enoteca, e vari ristoranti.
  • PERÚ ALIMENTA. In via dei Transiti, strada di collegamento tra viale Padova e viale Monza, si trova questo minimarket peruviano, dove vi consigliamo di fare un salto per trovare frutta fresca e ortaggi pressochè sconosciuti al di fuori del sudamerica, e che quasi sicuramente non troverete da altre parti a Milano.
  • MACELLERIA MAGGIO. Storico punto vendita in viale Monza, la macelleria Maggio offre pregiate carni di razza piemontese e una fornita gastronomia con piatti pronti da mangiare a casa o in ufficio. Ve l’abbiamo consigliata anche nel nostro articolo di macellerie a Milano con cucina, dal momento che il giovedì sera vengono organizzati aperitivi in loco, a base carnivora of course.
  • PESCHERIA PESCE VIVO. Ogni tipologia di pesce fresco, ma anche carpacci, tartare e crudité già pronte per essere servite in tavola. Questo è quello che propone – anche a domicilio – la Pescheria Pesce Vivo, attiva dal 1946 a pochi passi dalla Stazione Centrale a Milano.
  • ENOTECHE. E nel caso foste alla ricerca di una buona bottiglia di vino da sistemare nella vostra cantina o da regalare, gli indirizzi da segnarsi in zona sono sicuramente quelli di Lu Mieru, enoteca in via Venini, con ottima selezione di vini sfusi, ma anche in bottiglia; oppure La Botte, dove tra vini naturali e spirits vengono organizzati moltissimi eventi e concerti, grazie anche al vicino Spazio Bidet. In ultimo, vale la pena di menzionare Scarpitti, a pochi metri dalla Martesana, enoteca ma anche distributore di etichette singolari e ricercate.
  • MERCATINI. Degli innumerevoli mercatini d’antiquariato che potete trovare in zona, ne abbiamo già parlato nel nostro articolo dedicato.

QUARTIERE NOLO E MARTESANA A MILANO: GLI SPAZI D’ARTE

  • KETTY AGNESANI, CALLIGRAFA. Più che uno spazio d’arte, sulla Martesana troverete questa bottega che vi trasporterà immediatamente in altro tempo e dimensione. Si tratta di un laboratorio di calligrafia, dove potrete trovare biglietti, partecipazioni, regali personalizzati e tanti oggetti sicuramente unici nel suo genere.
  • DIMORE GALLERY. Di recente questa famosissima galleria d’arte ha spostato la sua sede in via Sammartini, a poca distanza da Stazione Centrale. Troverete esposizioni di arte e design contemporaneo sempre diverse, ed è una tappa imperdibile soprattutto durante la settimana del Salone del Mobile.
  • ASSABONE. Da una vecchia e storia azienda di grafica milanese, è nato nel 2002 questo spazio d’incontro tra varie discipline artistiche, dove vengono organizzate mostre, eventi culturali, workshop, ma anche affittati spazi a studi di designer, architetti e artisti per ospitare le loro opere.
  • FANTA MLN (Ex FANTASpazio). FANTA si trova in un piccolo spazio tra i binari ferroviari, e più precisamente in via Merano, una traversa di viale Monza. Qui vengono ospitate diverse performance e pubblicazioni artistiche.
  • HUG. Trova casa in una ex fabbrica di cioccolato questo progetto di riqualificazione urbana, che è un po’ spazio di co-working, un po’ ritrovo di cicloamatori, spazio eventi e mostre, ma anche bistrot aperto da colazione a cena, persino ostello. Insomma, vi consigliamo davvero di farci un salto, qui si sta bene.
  • SPAZIO NOLO 43. Uno spazio espositivo con alcuni oggetti di design di alcuni talenti emergenti del quartiere, ma anche boutique dove trovare abbigliamento, accessori, gioielli, oggetti per la casa, una caffetteria-wine bar, e alcune postazioni di co-working.

E voi siete mai stati nel quartiere di NoLo e Martesana a Milano? Avete altri consigli da darci sulla zona? Ditecelo qui sotto oppure sul nostro profilo Instagram!

Vi piace andare alle scoperte dei quartieri? Qui trovate le nostre guide dedicate!

CERCA NELLA MAPPA

Potrebbe interessarti anche

10 commenti

Elisabetta 13/10/2022 - 9:15 am

in zona Martesana vi segnalo una nuova apertura praticamente a fianco della Tipografia Alimentare (via Dolomiti se non erro): si chiama “Radici, bottega di quartiere” ed è un posto super accogliente dove bere un caffè o fare aperitivo con prodotti pugliesi DOC (salumi, taralli, delle burratine che ciaoooo).
Ogni sera della settimana c’è poi un piatto diverso in carta: polpette, parmigiana…
Staff giovane e preparato che ti fa sentire proprio a casa. La selezione di vini pugliesi è di tutto rispetto, ma anche i cocktail non scherzano!
Noi ci siamo trovati benissimo, lo consiglio!

Rispondi
MASSIMO 20/10/2022 - 11:36 pm

Visitate la bellissima ciminiera di Via Jean Jaures 16 e la ditta Nick Bronson storico cravattificio e produttore di sciarpe che ha sede nell’immobile adiacente , ottimo esempio di recupero architettonico

Rispondi
Eventi a Milano a ottobre 2023: cosa, dove e quando - Conosco un posto 05/10/2023 - 7:00 am

[…] di partecipare a visite guidate dei quartieri. Mentre se volete godervi la Martesana potete seguire la nostra guida di zona!Quando: dal 6 all’8 ottobreDove: varie sedi, info sul […]

Rispondi
Stand-up comedy a Milano: 20 locali per mangiare e bere con spettacolo - Conosco un posto 12/10/2023 - 8:52 am

[…] il sempre affollatissimo Ghe Pensi Mi, a Nolo, ha la sua serata dedicata alla stand-up comedy e, se vi diciamo che si chiama Mercomedy, […]

Rispondi
Ristoranti a Milano: 10 indirizzi che abbiamo provato questo mese - Conosco un posto 24/10/2023 - 8:31 am

[…] questo locale inaugurato da appena un mese è già tappa fissa di buona parte degli abitanti di NoLo, ma non solo. Se siete amanti del buon vino, degli ambienti accoglienti e anche un po’ caciaroni, […]

Rispondi
10 locali per fare un aperitivo vegano a Milano - Conosco un posto 06/12/2023 - 9:56 am

[…] spostiamo a Nolo e per l’esattezza da Anarres, libreria-bistrot che ha aperto i battenti nel 2019 e che è ormai […]

Rispondi
10 posti dove fare una colazione vegana a Milano - Conosco un posto 11/01/2024 - 9:51 am

[…] pochi passi da piazza Morbegno (qui la guida del quartiere Nolo) vi consigliamo di entrare da Dosa, pasticceria aperta nel 2022 da una coppia di amiche stufe di […]

Rispondi
Mangiare e bere tra i libri: 15 caffè letterari a Milano - Conosco un posto 06/02/2024 - 12:01 pm

[…] dei caffè letterari più interessanti e di recente apertura a Milano è Anarres, in zona Nolo. Bar, bistrot e libreria con arredi in legno: un ottimo posto per incontrarsi, rilassarsi, mangiare […]

Rispondi
Dove mangiare un buon risotto a Milano: 10 ristoranti e trattorie tipiche - Conosco un posto 13/02/2024 - 7:00 am

[…] è Trattoria Da Abele Temperanza, dal nome della via che lo ospita proprio nel bel mezzo del quartiere di Nolo. Qui basta dare un’occhiata al menu per capire che il grande protagonista è proprio il risotto: […]

Rispondi
Ristoranti a Milano: 10 indirizzi che abbiamo provato questo mese - Conosco un posto 17/04/2024 - 7:43 am

[…] abbiamo appena menzionato questa enoteca a poca distanza da Via Padova nella nostra guida di Nolo e della Martesana, tra i posti dove potersi recare per comprare un’ottima bottiglia di vino da asporto. Ma La Botte […]

Rispondi

Lascia un commento