Fuorisalone 2017: dove mangiare zona per zona

Manca pochissimo al Fuorisalone 2017 e non vorrete mica farvi trovare impreparati! Se sarete in giro in questa settimana, una delle più ‘calde’ per Milano, non temete: qui c’è una lista dei miei posti del cuore per mangiare zona per zona!

ZONA TORTONA-SAVONA

Botanical Club Milano
Il poke di salmone del Botanical Club | © Caterina Zanzi
  • TOKYO TABLE. Ha aperto di recente e ve ne ho parlato qui. Se tra un evento e l’altro vi assalisse la voglia di giapponese, e in particolare di mini tapas speciali, questo è il posto giusto per voi: si trova in via Vigevano, è carino e in lista ci sono un sacco di piatti sfiziosi!
  • AL FRESCO. Tra i posti più belli della zona Tortona-Savona c’è indubbiamente Al Fresco, uno dei miei posti preferiti sia per le ricette italiane con un twist grintoso, sia per il giardino bellissimo che in questa stagione si rivela perfetto per un pranzo al sole o una cena in veranda. Se non ci siete mai stati, qui trovate il mio racconto di un po’ di tempo fa!
  • THE BOTANICAL CLUB. Avete mai assaggiato il poke? Se la risposta è no, dovete assolutamente provare quello del Botanical Club, che non da molto ha raddoppiato, e ha affiancato al locale di Isola questo nuovo posto proprio davanti al Mudec. Il consiglio che vi avevo già dato? Provate questa pietanza hawaiana e assaggiate uno dei loro gin home made troppo buoni!

Se non vi basta: Fonderie Milanesi, Carlo e Camilla in Segheria, Cucina Fusetti. 

ZONA BRERA-MOSCOVA

Fondazione Feltrinelli Milano
L’aperitivo alla Fondazione Feltrinelli | © Caterina Zanzi
  • FONDAZIONE FELTRINELLI. Non ha aperto da molto, ma è già un cult sia in zona che in tutta Milano. In questo bellissimo edificio, oltre ad avere sede gli uffici del gruppo, una libreria e una biblioteca, c’è anche un bar, il Babitonga Cafè, in cui potete fare una pausa rigenerante. Io ho provato il loro aperitivo e sono rimasta stregata dal Tokyo Spritz con wasabi e zenzero e dai loro mille piattini!
  • MACHA CAFÈ. In questo locale devoto al matcha, il tè verde giapponese, potete fermarvi per una pausa gustosa, dall’ora della colazione fino alla pausa pranzo e alla merenda. Potete provare una delle loro bevande o viziarvi con un dolcetto o un burger, rigorosamente a base questo ingrediente!
  • PESCARIA. Se siete di corsa (e capitate in zona ad orari strategici, così da evitare la fila), potete fermarvi da Pescaria per un panino di pesce al volo. In questo mini locale dietro Corso Como, potrete deliziarvi con un po’ di crudité, cozze fritte o gli ormai famosi burger marini!

Se non vi basta: Temakinho, Pacifico, Morso Burger.

ZONA DELLE 5VIE

Terrazza Triennale Milano Conosco un posto
La vista dalla Terrazza Triennale |© Terrazza Triennale
  • PANINI DURINI. Tra i nostri panini preferiti a Milano ci sono quelli di questa catena, Panini Durini, che ha locali sparsi un po’ ovunque a Milano. In quello all’angolo con corso Magenta potrete fare una pausa per colazione o merenda (qui anche le brioche sono buonissime, per non parlare del matcha latte!) o a pranzo, scegliendo dalla loro lista di gustosissimi sandwich.
  • MARTA BIBENDUM. Nel bellissimo spazio di Rossana Orlandi, che a Milano tutti conoscono (o dovrebbero!) per i suoi ‘pazzi pezzi’ di design, ha sede il ristorante della chef Pulini. L’ambiente è ricercato e caldo, il menu delicato e innovativo: se non ne avete avuto abbastanza del design, allora questo è il posto giusto!
  • TERRAZZA TRIENNALE. Cosa c’è di più bello a Milano, in questa stagione, che rilassarsi su una terrazza? Tra le più incredibili in città c’è senza dubbio quella sopra alla Triennale, che ospita anche il ristorante Osteria con Vista. La vista, appunto, che si gode da qui è meravigliosa e al tramonto l’atmosfera è spettacolare. Provare per credere!

Se non vi basta: Rufus, Bove’s, Sakeya

ZONA PORTA VENEZIA

Gesto Milano Tapas
Le tapas di Gesto | © Vittoria Magenes
  • GESTO. Gesto si ama, non si discute. In questo bel locale dietro alla fermata della rossa a Porta Venezia potete fare degli squisiti aperitivi o organizzare una vera e propria cena rigenerante. Qui le tapas sono tutte originali, da accompagnare con un bel cocktail!
  • RIAD FOOD GARDEN. Avete mai provato a bere un drink circondati da cactus e piante grasse di ogni genere? Da Riad, in viale Piave, si può e quelle che vi piacciono di più le potete anche acquistare! Ottimi il Moscow Mule e l’Ugo, rivisitati dal barman, che in orario aperitivo potete accompagnare ad un piatto di assaggi dal sapore etnico!
  • L’OV MILANO. Non solo uova (anche se omelette così buone a Milano faticherete a trovarle!), ma anche ottimi drink e hamburger di livello spopolano nel menu di questo locale che ricorda molto la New York anni 30. Complice qualche tavolino all’aperto, è il posto perfetto in qualsiasi momento della giornata, per una colazione un po’ più sostanziosa prima di tuffarsi a visitare il nuovissimo Porta Venezia In Design, per un pranzo sotto il sole oppure per un aperitivo rilassante, accompagnato da qualche ricco assaggio.

Se non vi basta: il bar della Rotonda della Besana, Pavè, Clotilde Bistrot.

ZONA VENTURA-LAMBRATE

Santeria Paladini Milano Conosco un posto
Il cortile della Santeria Paladini 8 | © Lucia Brusco
  • LA BALERA DELL’ORTICA. Tra un valzer, un arrosticino e un bicchiere di buon vino casalingo questo è il posto giusto per abbandonare i party pettinati del Fuorisalone e fare un salto indietro nel tempo di almeno cinquant’anni. Atmosfera conviviale, tavoli all’aperto, tante lucine, per un luogo unico nel suo genere, dove andare per cena a godersi il tepore primaverile!
  • JOY BAR. In questo nuovissimo bar, che trova casa nello storico complesso della Biblioteca Valvassori Peroni, a farla da padrone è proprio il design! Andateci per uno spuntino veloce a qualsiasi ora del giorno oppure per un drink la sera: se sarete fortunati vi capiterà di ascoltare uno dei numerosi concerti live che vengono organizzati lì!
  • SANTERIA PALADINIDa noi molto amata per il brunch, Santeria Paladini è un posto eccezionale in zona un po’ a qualsiasi ora. Prendetevi un momento per voi nel loro bel cortiletto e approfittatene per un buon hamburger o un aperitivo all’aria aperta!

Se non vi basta: East Market Diner, Birrificio Lambrate, Upcycle Bike Café

ZONA ISOLA-SARPI

Otto Milano
Un aperitivo da Otto | © Caterina Zanzi
  • CAPRA E CAVOLI. Un grande giardino indoor in stile provenzale, con tanto di ombrelloni dai colori pastello, piante e fiori di ogni genere, piccoli dondoli e tavoli di pietra: è questo che vi accoglierà entrando da Capra e Cavoli, ristorante vegetariano nel cuore di Isola. I piatti proposti sono dei veri e propri viaggi tra mille sapori differenti, materie prime di ottima qualità e impiattamento sofisticato, perchè “anche l’occhio vuole la sua parte!”, soprattutto durante la Design Week!
  • OTTO. Dai che ormai lo conoscete tutti. In zona Paolo Sarpi il punto di riferimento è Otto, in qualsiasi momento della giornata. Se non è weekend potete anche portarvi il pc e mandare le ultime mail da lì, altrimenti andateci per uno dei loro taglieri o per i Quadrotti. Divertimento e hipsterismo assicurato.
  • BERBERÈ. Se foste in zona e vi cogliesse improvvisa una voglia smodata di pizza, fate un salto da Berberè, uno dei nostri posti preferiti per la pizza a Milano. Condimenti di stagione, rivisitazioni gourmet e ambiente accogliente non vi deluderanno!

Se non vi basta: Frida&Deus, Ajo Blanco, Les Pommes


Want to read this article in English? Go here! #APlaceinMilan

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *